Primi piatti

Mini Peperoni ripieni Cous Cous Pesto e Philadelphia

6 settembre 2015
mini peperoni

Quando ho visto al supermercato i mini peperoni, pur non avendo la minima idea di come cucinarli, non ho saputo resistere e li ho messi nel carrello. Ero decisissima a valorizzare la loro forma e il loro colore, nonchè il gusto ed ero sicura che questi piccoli ortaggi colorati avrebbero stuzzicato la mia fantasia.

Il sapore, per coloro che non li avessero mai provati, è del tutto simile a quello di un normale peperone, ma la sua dimensione consente di creare piccoli scrigni di gusto ideali se volete stupire qualcuno. Per farcirli, tuttavia, dovrete pensare ad un ripieno compatto e morbido che possa essere introdotto con una tasca da pasticcere o con un piccolo cucchiaino da caffè. La mia scelta è ricaduta sul cous cous al pesto e philadelphia. Davvero ottimi!!

Mini peperoni ripieni con cous cous, philadelphia e pesto

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 4
Prep Time: 15 minuti Cooking Time: 40 minuti

Ingredients

  • 250 g di Peperoni Mini
  • 1/2 tazza di Cous Cous
  • 2 cucchiai di Formaggio Spalmabile
  • 1 cucchiaio di Pesto
  • 1 cucchiaio di Formaggio Grattugiato
  • 1/2 bicchiere di Vino Bianco
  • Olio Extravergine di Oliva Dante
  • Sale

Instructions

1

Come prima cosa cuocete il cous cous: bollite una tazza di acqua con un pizzico di sale grosso quindi versatela sopra al cous cous e coprite il tutto con un piatto o con un foglio di pellicola.

2

Dedicatevi ora alla pulizia dei peperoni. Dopo averli lavati, con un coltello tagliate a circa mezzo centimetro una piccola calotta e aiutandovi con un cucchiaino rimuovete la parte interna con i semi.

3

Quando il cous cous sarà gonfiato (ci vorranno una decina di minuti) amalgamatelo al pesto e al formaggio spalmabile, unite il grattugiato e farcite i peperoni.

4

Rimettete a ciascuno la calotta e disponeteli in una teglia da forno.

5

Irrorateli con un filo si olio, il vino bianco e un pizzico di sale.

6

Cuoceteli 30 minuti a 200°C e serviteli quando si saranno intiepiditi.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.