Blog/ Cucina Mediorientale/ Ricette dal Mondo

Come cuocere il cous cous in meno di 10 minuti

12 Settembre 2015
Cous cous

Oggi niente ricette ma una guida importantissima che vi sarà davvero utile: come cuocere il cous cous. Molte volte mi sono trovata, nelle mie ricette, a spiegare in modo approssimativo la tecnica di cottura del cous cous con il rischio che molti non capissero e allora ho deciso di creare un post a cui reindirizzarvi. Cuocere il cous cous infatti è piuttosto semplice, soprattutto perché quello in commercio solitamente è già precotto, il che rende le operazioni ancora più veloci.

Non stiamo infatti parlando dei granelli cous cous fatto a mano utilizzata nelle cucine del Sud Italia e del nord Africa, spesso al centro di sfide anche nei più famosi talent di cucina. Il cous cous in vendita nei supermercati è precotto, pertanto deve solo essere reidratato.

Cottura del cous cous: ecco come fare

Il cous cous o cuscus altro non è che semola, quindi stiamo parlando della stessa farina di cui è fatta la pasta. Molti diranno “Queste cose strane, etniche a me non piacciono”, beh, mettetevi l’anima in pace perchè del cous cous se ne fa uso, oltre che in molte ricette tipiche del nord Africa, in molti piatti tipici della Sicilia. Quindi, ricapitolando, stiamo parlando di pasta a palline italianissima.

Il cous cous che trovate in commercio generalmente è precotto, è stato cioè già cotto al vapore e poi seccato, e questo velocizza notevolmente i tempi di cottura. E poi è davvero versatile: potete usarlo come ripieno nelle verdure, come accompagnamento a piatti di pesce e carne in umido, come sostituto del riso in insalate e sformati.

Come cuocere il cous cous
Come cuocere il cous cous

Detto questo veniamo alla cottura. Per comodità si usa come unità di misura la tazza, cup in inglese, che corrisponde a circa 200 ml di una caraffa graduata.

Se non avete nulla in casa di questo tipo, non dovete necessariamente correre a prenderne una perché la preparazione del cous cous rispetta la proporzione 1:2. Vale a dire che per una tazza di cous cous ci vanno due tazze di acqua e questo significa che qualsiasi attrezzo voi utilizzate per misurare i granelli, se utilizzato per misurare l’acqua vi garantirà lo stesso, ottimo risultato.

Vediamo ora passo a passo come procedere per cuocere il cuscus velocemente:

  1. Prendete una ciotola capiente (il cous cous raddoppierà di volume)
  2. Versatevi una tazza di cous cous precotto
  3. Mettete a bollire in una pentola due tazze di acqua con un pizzico di sale
  4. Una volta raggiunto il bollore, versatela sul cous cous
  5. Coprite con un piatto
  6. Lasciate gonfiare per 10 minuti
  7. Trascorso il tempo, sgranate con una forchetta
  8. Condite a piacere

Come potete vedere è davvero semplice e dal successo assicurato e ora non vi resta che utilizzarlo nelle vostre ricette. Lasciate però che vi dia qualche idea provata da me personalmente come i Peperoni ripieni di Cous Cous, il Cous cous con verdure e infine Cous cous speziato con carote e zucchine. Sappiate però che può essere utilizzato anche per la preparazione di hamburger e polpette, dando vita a secondi piatti vegetariani davvero strepitosi.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.