Hamburger vegetariani/ Secondi e Contorni

Portobello burger, una variante tutta vegetale

portobello burger

Era troppo tempo che desideravo preparare questi portobello burger. L’idea mi è venuta guardando una puntata di Masterchef Australia nella quale una concorrente ha preparato questi burger alternativi, utilizzando però una polpetta di riso. Io ho preferito creare un burger vegetale ad hoc per l’occasione, ma voi potete utilizzare quelli surgelati o del banco frigo.

Oltre alla polpetta, ciò che veramente fa la differenza in un hamburger, sono i condimenti. Quindi sì a salse, insalata, pomodori (l’ideale sono quelli secchi) e a piacere formaggio. Io ho utilizzato una crema di pomodori secchi davvero deliziosa, vi spiegherò come ottenerla in casa e delle melanzane grigliate. Il burger è a base di ceci, ma come detto utilizzate quello che più vi piace.

portobello-burger

Trovare i portobello mushrooms non è semplice: sono dei grossi grossissimi champignon, ma se non li trovate potete fare la stessa ricetta in versione mignon con i classici champignon o, per una versione sontuosa, con i porcini (con il prezzo che avevano quest’anno vi conviene passare ricetta o usare funghi economici).

Ingredienti per 4 portobello burger (per 4 persone):

  • 8 funghi Portobello
  • 4 burger a piacere (potete usare la mia ricetta delle polpette di ceci, dando la forma di burger con un coppapasta)
  • 8 fette di Melanzana grigliata
  • 4 fette di Formaggio (facoltativo)
  • 4 pomodori secchi sottolio + 2 capperi

Procedimento:

Come prima cosa preparate i burger utilizzando la ricetta delle polpette. Non dovrete fare altro che dare la forma circolare con un coppapasta. Cuoceteli con un filo di olio in una padella antiaderente, girandoli non appena dorati.

Pulite i funghi rimuovendo il gambo e adagiateli rivolti con la parte bassa verso il basso in una larga padella. Coprite e cuocete senza aggiungere sale o condimenti finché saranno teneri. Non vanno girati, quindi tenete il fuoco basso e l’acqua di vegetazione che rilasceranno sarà sufficiente a cuocerli.

Nel frattempo frullate i pomodori secchi con i capperi per creare una salsina, non troppo fine.

A questo punto componete i vostri burger mettendo una testa di fungo, la salsa, il burger, a piacere formaggio a fette, anche veg, le melanzane grigliate e un altro poco di salsa.

Serviteli ancora caldi, ripassandoli qualche minuto in forno se necessario.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi