Primi piatti

Pasta e fagioli, ricetta originale

pasta e fagioli

Si fa presto a dire pasta e fagioli!

Non ricordo con precisione da dove viene questa ricetta di pasta e fagioli, so solo che dopo averla provata una volta non l’ho più abbandonata. Ha la giusta consistenza e cremosità. Ammetto che il procedimento è un pochino lungo, soprattutto se cuocete voi i fagioli, ma il risultato ripagherà i vostri sforzi. In alternativa potete utilizzare, dopo averli sciacquati, i fagioli cotti al vapore o quelli sotto vetro.

Da Nord a Sud ogni regione reclama come sua questa ricetta. Prime tra tutti Veneto e Toscana che ne hanno fatto un vero e proprio piatto tipico. L’origine però è da ricercarsi nell’antica Roma quando questo piatto serviva a sfamare con poco i clienti delle locande. La varietà di fagioli era diversa. Quella che utilizziamo noi proviene dall’America quindi è più recente.

Simile per ingredienti sono i Pisarei e Fasò, tipici della tradizione piacentina, oppure sulla stessa scia potete provare la versione “asciutta”: la pasta “rustida”.

pasta e fagioli vegan

Pasta e fagioli con la ricetta originale

Stampa ricetta
Porzioni: 4 Tempo di cottura: 1 ora

Ingredienti

  • 300 g di Fagioli Borlotti secchi (600 g se cotti)
  • 150 g di Pasta corta tipo gramigna o ditalini
  • 1 Patata
  • 2 cucchiai di Concentrato di Pomodoro
  • 1/2 Cipolla
  • 1 costa di Sedano
  • 1 Carota
  • 1/2 bicchiere di Vino Bianco
  • Brodo vegetale (SOLO se usate fagioli già cotti)
  • Peperoncino
  • Olio
  • Sale

Procedimento

1

Se decidete di utilizzare i fagioli secchi, la prima cosa da fare è metterli in ammollo per almeno 12 ore. Trascorso questo tempo lessateli per un'ora e mezza in abbondante acqua non salata. Nella pentola a pressione i tempi si riducono: 35 minuti dal fischio e i vostri fagioli sono pronti.

2

Se utilizzare i fagioli cotti cominciate la preparazione da qui. Tritate il sedano, la carota e la cipolla e rosolateli in un paio di cucchiai di olio.

3

Aggiungete la patata a cubetti e sfumate con il vino bianco.

4

Portate a cottura unendo l'acqua di cottura dei fagioli (preparate del brodo vegetale se usate fagioli già cotti).

5

Aggiungete quindi il concentrato di pomodoro o la salsa. 

6

Unite un terzo dei fagioli, insaporite un paio di minutiquindi frullate il tutto con il mixer ad immersione, aggiungendo acqua o brodo se serve.

7

Unite ora gli altri fagioli e acqua sufficiente a portare a cottura la pasta che calerete una volta arrivato a bollore.

8

Cuocete la pasta prestando attenzione perché il brodo è piuttosto denso e tenderà ad attaccarsi. Regolate di sale a metà cottura.

9

A piacere potete insaporire il soffritto con delle erbe come salvia, alloro e rosmarino

Potrebbe piacerti anche...

Non ci sono commenti

Rispondi

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi