Antipasti/ Polpette/ Secondi e Contorni

Cake Pop Salati Zucchine e Robiola

30 dicembre 2015
cake pop salati

Oggi prepariamo insieme i Cake Pop Salati con Zucchine e Robiola. Sono un antipasto ideale da preparare per anche all’ultimo momento oppure per il buffet di capodanno. Piaceranno a tutti, sia che decidiate di servirli sul caratteristico spiedino, sia che li presentiate come polpette su un letto di insalata accompagnati da una gustosa salsa.

Ricordano delle polpette di zucchine, solo che a differenza della classica ricetta con zucchine, uovo e pangrattato, ho aggiunto del cous cous, ideale per legare il composto e conferirgli un po’ più di sostanza. Difatti grazie al cous cous, questi cake pos salati sono ottimi come piatto unico per la pausa pranzo, anche al lavoro.

Vediamo insieme come prepararli!

Cake pop salati zucchine e robiola

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 4
Prep Time: 15 minuti Cooking Time: 15 minuti

Ingredients

  • 1 tazza di Cous Cous
  • 2 Zucchine
  • 1 cucchiaio di Pesto
  • 1 Robiola Caseificio Tomasoni
  • 2 cucchiai di Grana
  • 1 spicchio d'Aglio
  • Olio Evo
  • Sale e Pepe
  • Pangrattato qb

Instructions

1

Come prima cosa mettete a scaldare in un padellino due tazze di acqua (dovete usare la stessa tazza con cui avete misurato il cous cous) e quando sarà bollente, versatela sul cous cous che avrete messo in una ciotola con un pizzico di sale grosso e un cucchiaio di olio.

2

Coprite con un piatto e lasciate rinvenire per una decina di minuti.

3

Dedicatevi ora alla preparazione delle zucchine: dopo averle grattugiate con una grattugia a fori lasghi, rosolatele in padella con olio e aglio finchè saranno tenere.

4

A fine cottura, aggiustate di sale e pepe.

5

Quando il cous cous avrà assorbito tutta l'acqua, sgranatelo con una forchetta e unite le zucchine, il grana, il pesto e la robiola. Amalgamate bene e trasferite il tutto in frigorifero per un paio di ore.

6

Trascorso questo tempo, formate delle palline, passatele nel pangrattato e rosolatele qualche minuto in padella oppure una decina di minuti in forno a 180°C: non ci vorrà molto tempo poichè gli ingredienti sono tutti cotti.

7

Serviteli infilzati su uno stuzzicadenti da spiedino tagliato a metà o su un letto di insalata con una salsa maionese.

Ricetta realizzata in collaborazione con Caseificio Tomasoni

Potrebbe piacerti anche...

17 Comments

  • Reply
    vittoria alimenti
    11 gennaio 2016 at 13:36

    fantastica questa ricetta !!

  • Reply
    lacucinasottosopra
    11 gennaio 2016 at 13:45

    Che stuzzichino delizioso!

  • Reply
    piattiprontiinunattimo
    11 gennaio 2016 at 14:31

    Semplicemente deliziosi…da provare

  • Reply
    Annamaria
    11 gennaio 2016 at 14:55

    Ma che bella idea, questi cake pop, Beatrice, voglio assolutamente provarli!

  • Reply
    la cucina di katy
    11 gennaio 2016 at 16:36

    Che bella idea!!!!!

  • Reply
    laura
    11 gennaio 2016 at 18:29

    Veramente sfiziosi!! complimenti bella ricetta e bella foto

  • Reply
    Monica
    11 gennaio 2016 at 19:22

    Brava Beatrice, sempre idee carine qui.

  • Reply
    Carmen
    11 gennaio 2016 at 23:08

    Che simpatici!!

  • Reply
    maddj
    12 gennaio 2016 at 8:43

    Che delizie! Ummm!

  • Reply
    Luana
    12 gennaio 2016 at 10:43

    Idea molto originale! E sono anche buonissimi!

  • Reply
    frittomistoblog
    12 gennaio 2016 at 13:43

    un’idea davvero stuzzicante

  • Reply
    Paola
    12 gennaio 2016 at 14:43

    Che meraviglia, le tue ricettine vegetariane mi piacciono molto!

  • Reply
    Simona
    12 gennaio 2016 at 14:45

    Un antipasto gustoso e delicato, davvero molto buono

  • Reply
    marilù
    12 gennaio 2016 at 15:45

    Che sfizio carino da presentare all’aperitivooooo… bravissima Bea, come sempre 😀

  • Reply
    Francesca
    12 gennaio 2016 at 18:48

    Molto stuzzicanti

  • Reply
    Maria Vittoria
    12 giugno 2016 at 10:24

    Buonissime! Io le zucchine le lascio crude dopo averle messe dieci minuti sotto sale e strizzate bene ma adopero quelle romane.

    • Reply
      admin
      12 giugno 2016 at 11:03

      Grazie per il suggerimento e per essere passata! Proverò come dici tu!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.