Dolci

Uovo al tegamino dolce

Uovo al tegamino dolce

Un’altra idea che mi è subito venuta per partecipare al contest Pesca & Friends organizzato da Pesca Londa è stata realizzare una ricetta che non è ciò che sembra: un uovo al tegamino dolce.

E’ una preparazione abbastanza semplice, ma di grandissimo effetto, ideale se volete stupire i vostri ospiti. Inoltre ben si presta ad essere preparata anche con le pesche sciroppate preparate da voi seguendo la mia ricetta qui oppure acquistate pronte. La varietà da me scelta per questa preparazione è la Percoca, ideale per essere conservata in sciroppo e che acquisto abitualmente tutti gli anni proprio per creare la mia scorta di estate da gustare in inverno.

Del contest Pesca & Friends ho già parlato qui, dove potete trovare anche l’altra ricetta con cui partecipo.

Uova al tegamino dolce

Uovo al tegamino dolce

Ingredienti:

Per le pesche sciroppate (potete utilizzare quelle già pronte):

  • 2 Pesche della varietà Percoca
  • 120 g di Acqua
  • 50 g di Zucchero
  • 1/2 Limone (solo succo)

Come preparare le pesche sciroppate in casa.

Per la crema al latte:

  • 200 ml di Latte
  • 35 g di Zucchero
  • 25 g di Amido di Mais
  • 1/2 cucchiaino di Miele
  • qualche goccia di Essenza di Fiori di arancio

Procedimento:

Per preparare le pesche sciroppate, come prima cosa lavatele bene sotto acqua corrente, pelatele a vivo, tagliatele a metà rimuovendo il nocciolo e mettetele in una ciotola piena di acqua e succo di limone in modo che non anneriscano.

Nel frattempo preparate lo sciroppo sciogliendo lo zucchero nell’acqua. Quando avrà raggiunto il bollore, trasferite le pesche in un contenitore a chiusura ermetica e copritele con lo sciroppo. Lasciate raffreddare, trasferite in frigorifero e lasciate riposare tutta la notte.

Preparate la crema scaldando il latte con le gocce di essenza di fiori di arancio (potete usare anche essenza di vaniglia o mandorla). A parte setacciate lo zucchero con l’amido di mais.

Quando il latte sfiorerà il bollore, versatelo a filo sulle polveri mescolando con una frusta in modo che non si formino grumi.

Rimettete il composto sul fuoco, unite il miele e fate addensare sempre mescolando con una frusta.

Una volta raggiunta la consistenza desiderata (simile a quella della crema pasticcera), trasferite la crema in un recipiente, coprite con la pellicola a contatto e fate raffreddare.

Al momento di servire allargate su un piatto due cucchiai di crema al latte e adagiatevi al centro mezza pesca che avrete recuperato dallo sciroppo.

Con questa ricetta partecipo al contest Pesca & Friends

Pesca

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Nigiri dolce o meglio NERGIri al cocco - Il Cucchiaio Verde
    30 settembre 2016 at 22:44

    […] vedere e poi mi piacciono un sacco questi piatti che non sono ciò che sembrano, come il mio Uovo dolce al tegamino. La preparazione è abbastanza semplice, l’unica accortezza è la cottura del […]

  • Leave a Reply

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi