Secondi e Contorni

Polenta e funghi, un classico che non delude

polenta e funghi

Quando ho voglia di qualcosa di appagante, preparo una buona polenta e funghi. Un piatto semplice, tipico del nord italia, che però non tutti apprezzano. Per alcuni non sa di niente, per altri semplicemente non è buona. Dalla mia però ho una nonna veneta che prepara una polenta da favola. Intendiamoci, non sto parlando di polenta precotta. Lei un’ora prima inizia portando a bollore l’acqua, poi versa la farina e lascia cuocere a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto con energia. Il tutto in una padella di rame. Più tradizione di così! La mia polenta è simile alla sua, uguale sarebbe pretendere davvero troppo. L’unica differenza è che ho trovato una farina di mais ottofile magnifica che mi restituisce una polenta divina.

Questa volta ho preparato la polenta con i funghi, così da non esagerare troppo con le calorie. La ricetta della polenta con i fagioli era ottima, ma con tutto quel gorgonzola! Che dite, vi ho convinto? La prepariamo insieme?

polenta e funghi

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di Farina di Mais (io Ottofile)
  • 900 ml di Acqua
  • 1 cucchiaio abbondante di Sale grosso
  • 500 g di Funghi misti (io surgelati)
  • 2 cucchiai di misto per soffritto (oppure tritate un gambo di sedano, mezza carota e mezza cipolla)
  • 250 ml di Salsa di Pomodoro
  • 1 spicchio di Aglio
  • 2 cucchiai di Olio
  • Prezzemolo qb

Come si prepara polenta e funghi

Come prima cosa portate a bollore l’acqua. Solo dopo salatela e versate a pioggia la farina. Mascolate accuratamente con una frusta in modo che non si formino grumi. Riportate a bollore, quindi abbassate la fiamma e fate bollire dolcemente.

Potete anche leggere tutti i miei consigli su come preparare la polenta perfetta!

Dedicatevi alla preparazione dei funghi. Io per comodità ho utilizzato un misto di funghi surgelati. Sono ideali da tenere in casa per le emergenze.

In una padella larga rosolate il soffritto con l’olio e lo spicchio di aglio. Unite poi i funghi ancora surgelati e la salsa di pomodoro. Lasciate cuocere a fuoco vivace finché la salsa non si sarà addensata. Aggiustate di sale e pepe. Solo in ultimo rimuovete l’aglio e spolverate con prezzemolo fresco.

Dopo circa 45 minuti la polenta sarà pronta. Alzate la fiamma al massimo per qualche secondo, in questo modo si staccherà completamente dalle pareti, quindi capovolgetela decisi su un grande piatto o su un tagliere di legno. Servitela con i funghi per una cena corroborante!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi