Primi piatti

Sugo ai peperoni, ideale per la pasta ma non solo

30 dicembre 2016
sugo ai peperoni

Questo sugo ai peperoni, a dirla tutta, nasce come ricetta del riciclo. Forse ricorderete infatti che tempo fa vi proposi la ricetta del rotolo di patate con peperoni e zola. Come tutte le volte mi ritrovai con una dose eccessiva di ripieno (sembra sempre poco e poi non ci sta), che però proprio non mi andava di gettare.

Con una salsa così ricca ho subito pensato di condire la pasta, le linguine per la precisione. Una vera bontà, forse perché alla fine ho aggiunto anche un pezzettino di zola. Che vi devo dire, sono golosa e adoro lo zola. Provate questa ricetta dal sapore estivo e non ve ne pentirete!

Pasta con sugo ai peperoni

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2 persone
Prep Time: 5 minuti Cooking Time: 20 minuti

Ingredients

  • 150 g di Pasta (io linguine)
  • 1/2 Peperone
  • 1/2 Cipolla
  • 100 ml di salsa di Pomodoro
  • 100 g di Ricotta
  • 50 g di Zola (facoltativo)
  • Prezzemolo qb
  • Olio evo
  • Sale e pepe

Instructions

1

Il sugo è davvero veloce da preparare quindi vi consiglio di buttare la pasta in abbondante acqua salata e dedicarvi alla sua preparazione. Affettate finemente la cipolla e rosolatela nell'olio.

2

Affettate anche il peperone, aggiungetelo alla cipolla e lasciatelo insaporire, quindi aggiungete la salsa di pomodoro, regolate di sale e coprite.

3

Lasciate cuocere finché il peperone non sarà tenero. Ci vorranno circa 10 minuti. Aggiungete poi la ricotta e frullate con il mixer ad immersione. A questo punto, se desiderate, potete aggiungere il gorgonzola e farlo sciogliere.

4

Scolate la pasta in padella, aggiungete il prezzemolo tritato e a piacere del formaggio grattugiato. Servite calda.

Notes

Se desiderate, potete preparare questo sugo in dosi maggiori e congelarlo in vasetti di vetro non troppo grandi. In questo modo quando sarete a corto di idee per la cena, non dovrete fare altro che scongelarne uno.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.