Primi piatti

Risotto con uva, un primo diverso

30 gennaio 2017
risotto con uva

Con i risotti mi piace osare e il risotto con uva fa parte di questa serie di innovazioni culinarie della mia cucina. Sicuramente nell’ottica del panorama italiano non sarà nulla di così all’avanguardia ma a me piace crederlo.

Preparare il risotto con uva è semplice, solo che come per tutti i risotti richiede pazienza. Non abbandonate un risotto a se stesso versando il brodo tutto in una volta. Il riso va coccolato aggiungendo liquidi solo quando necessario e cioè quando si sta asciugando. Io per comodità ho utilizzato l’uva senza semi. Se temete che il risotto con uva risulti troppo dolce per i vostri gusti, mantecatelo in ultimo oltre che con del formaggio grana, con del gorgonzola.

Se vi piacciono gli abbinamenti particolari, provate il risotto al Kiwi. E’ davvero particolare, ma sono sicura che vi piacerà!

risotto all'uva

Risotto con l'uva

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2
Prep Time: 30 minuti Cooking Time: 20 minuti

Ingredients

  • 120 g di Riso per risotti
  • 1/2 bicchiere di Succo d'uva (oppure vino)
  • 1 Scalogno
  • 2 cucchiai di Olio Evo o 1 noce di Burro
  • 250 g di Uva (meglio la varietà senza semi)
  • 1 l di Brodo vegetale
  • Sale

Instructions

1

Il procedimento è simile a quello di qualsiasi altro risotto.

2

Tritate finemente lo scalogno e rosolatelo nell'olio. Aggiungete anche un cucchiaio di acqua e portate a cottura.

3

Aggiungete il riso e fatelo tostare, mescolando spesso, per un paio di minuti.

4

Nel frattempo schiacciate l'uva per ricavare il mezzo bicchiere di succo necessario (non fate caso ai metodi poco ortodossi). Se preferite potete utilizzare direttamente il vino.

5

Sfumate con il succo utilizzando un colino a maglie fini.

6

Cominciate ad aggiungere il brodo, un mestolo alla volta. Dovrete coprire a filo il riso.

7

In ultimo aggiungete i chicchi di uva tagliati a metà.

8

A piacere mantecate con del formaggio grana.

9

Servitelo caldo accompagnato da un buon bicchiere di vino.

 

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.