Primi piatti

Pesto alla Genovese: ecco la ricetta veloce

25 luglio 2018
pesto

Mi sembra già di vedere i liguri che imbracciano i forconi, schierati insieme ai puristi, quando scopriranno che ho preparato il pesto con il mixer. Se vi può consolare anch’io prima ero come loro: se la tradizione diceva che andava tatto a mano nel mortaio, io come un soldatino eseguivo. Ma si sa, l’entusiasmo presto svanisce e si cerca la via più corta per ottenere i risultati. Non che oggi non sia purista nelle ricette, anzi, però devo essere sincera: oltre a non avere il mortaio, non credo di avere la forza psicologica di pestare il pesto (scusate il gioco di parole) per mezza mattinata.

La mia ricetta del pesto rispecchia in tutto e per tutto gli ingredienti di quella tradizionale: ci vorranno basilico, meglio se genovese, pinoli, grana, aglio e olio extravergine di oliva. Completa il tutto un pizzico di sale. Mettere tutti gli ingredienti nel mixer vi consentirà di velocizzare notevolmente i tempi e se temete che il basilico annerisca con il calore delle lame potete aggiungere un cubetto di ghiaccio. Come potete vedere a me non è successo e il mio pesto veloce con il mixer era davvero delizioso. È possibile anche preparare il pesto con il bimby. Sotto troverete tutte le istruzioni.

pesto alla genovese veloce

La pasta che si sposa meglio in assoluto con il pesto sono le trofie, anch’esse tipiche della tradizione culinaria ligure. Provatele con la mia ricetta arricchita da patate e fagiolini! Se siete alla ricerca di un piatto più semplice invece, potete optare per la classica e intramontabile pasta al pesto, la salvezza di tutte le cene!

Come si conserva il pesto? Come posso preparare una versione light? A queste e ad altre domande risponderò nella ricetta!

pasta al pesto

Pesto fatto in casa con il mixer

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2 persone
Prep Time: 5 minuti

Ingredients

  • 25 g Basilico
  • 50 g Grana (oppure 35 g Grana, 15 g Pecorino) grattugiati
  • 1 cucchiaio di Pinoli tostati
  • 1/2 spicchio Aglio
  • Olio Evo q.b.
  • Sale

Instructions

1

Mettete nel mixer le foglie di basilico lavate e asciugate.

2

Unite il grana, i pinoli e l'aglio e iniziate a frullare versando a filo l'olio.

3

Quando avrete ottenuto una consistenza sufficientemente cremosa, smettete di aggiungere olio.

4

Regolate di sale e mescolate un'ultima volta.

Notes

> Per mantenere il colore verde brillante, aggiungete un cubetto di ghiaccio prima di iniziare a frullare. > Per un pesto più leggero, dopo aver aggiunto due cucchiai di olio, aggiungete dell'acqua. > Un'ottima variante è realizzabile sostituendo i pinoli con altra frutta secca a guscio come mandorle, noci e nocciole. > Il pesto si conserva in frigorifero coperto da un filo di olio per una settimana. In alternativa potete congelarlo in vasetti porzionati.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.