Primi piatti

Lasagne primaverili con asparagi, zucchine e piselli

7 maggio 2018
lasagne primaverili

Oggi, nonostante sia lunedì, il tempo non sia dei migliori e la mia simpatia rispecchia il tempo, ho deciso di concentrarmi facendo qualcosa di utile per la patria: le lasagne.

Non illudetevi, non c’è dietro un grande studio, solo la necessità di consumare verdure che nel giro di pochi giorni sarebbero trapassate: zucchine e asparagi. Ecco quindi che con l’aggiunta di piselli (che non mancano mai in freezer), ricotta e besciamella, prendono forma le lasagne primaverili. Per dare più sapore al tutto, ho aggiunto anche delle fettine di galbanino (anche altri formaggi vanno bene, purché siano filanti) e qualche cucchiaino di pesto fatto in casa.

Insomma, avrete capito che è una ricetta svuotafrigo, ma non per questo non ha la sua dignità. Ve ne accorgerete al primo morso, quando nella vostra bocca tutti i sapori troveranno il loro posto. Se cercate invece una ricetta più semplice, provate le lasagne agli asparagi. Vediamo insieme come prepararla!

Vi lascio la ricetta della besciamella, qualora decidiate di prepararla voi.

Lasagne primaverili con asparagi, zucchine e piselli

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2
Prep Time: 30 minuti Cooking Time: 20 minuti

Ingredients

  • 6 lasagne secche
  • 10 Asparagi
  • 1 Zucchine
  • 100 g Piselli surgelati
  • 250 g Ricotta
  • 200 ml Besciamella (ricetta sopra)
  • 4 cucchiaini di Pesto
  • 50 g Grana grattugiato
  • 8 fettine di Galbanino
  • Olio Evo
  • Sale e pepe

Instructions

1

Come prima cosa lavate gli asparagi e privateli della parte legnosa finale. Tagliate le punte e riducete il gambo a tocchetti piuttosto piccoli.

2

Affettate la zucchina.

3

Mettete tutto in padella con un filo di olio, aggiungendo anche i piselli e una presa di sale. Portate a cottura mescolando di tanto in tanto.

4

Quando saranno pronti, trasferiteli in una ciotola unendo il grana e la ricotta. Regolate di sale e pepe.

5

Stendete un velo di besciamella sul fondo della pirofila, quindi coprite con la pasta.

6

Versate metà composto di verdure, qualche cucchiaio di besciamella, un paio di cucchiaini di pesto e 4 fettine di galbanino.

7

Formate un altro strato identico.

8

Terminate con lasagna, besciamella, pesto e una spolverata di grana.

9

Cuocete a 200°C per 20 minuti.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.