Antipasti

Insalata capricciosa, un classico

9 novembre 2016
insalata capricciosa

Non ho mai amato l’insalata capricciosa, non mi piaceva la sua consistenza e non capivo quale fosse la differenza con la più classica insalata russa. Non era possibile che la forma facesse così la differenza, così ho deciso di capire come prepararla e con che ingredienti. Con mia sorpresa, ho scoperto che tra gli ingredienti c’era la new entry della cucina, un ortaggio che non avrei mai pensato di poter apprezzare finché non mi è stato insegnato: il sedano rapa.

Il sedano rapa, anche detto sedano di Verona, è una varietà di sedano di cui viene consumata solo la radice. Per il suo aspetto rustico, che a mio parere ricorda la mandragola di Harry Potter, viene spesso sottovalutato. E’ invece ottimo proprio per la sua consistenza compatta, per realizzare spezzatini o cotolette vegetariani.

La ricetta dell’insalata capricciosa si presta ad essere personalizzata con svariati ingredienti: peperoni, cetriolini, capperi e molto altro. Io ne è preparata una versione classica con sedano rapa, carote, groviera e ovviamente maionese. Servitela in occasione delle feste e farete contenti tutti.

Insalata capricciosa con groviera, carote e sedano rapa

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2
Prep Time: 15 minuti

Ingredients

  • 1 Carota
  • 100 g di Sedano Rapa
  • 100 g di Groviera
  • 250 g di Maionese
  • 1 cucchiaino di Senape
  • 1 cucchiaino di Aceto bianco
  • Sale

Instructions

1

Sbucciate la carota e il sedano rapa, quindi tagliateli a julienne e metteteli in una terrina. Conditeli con l'aceto e un pizzico di sale.

2

Tagliate alla stessa maniera il formaggio e aggiungetelo alle verdure. In questa fase aggiungete anche gli altri ingredienti con cui desiderate personalizzarla.

3

Aggiungete in ultimo la maionese e la senape, amalgamate bene il tutto e conservate in frigorifero fino al momento di servirla.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.