Pane, pizza, torte salate

Grano arso, una pizza alternativa

5 febbraio 2017
grano arso pizza

Come ormai saprete, mi piace moltissimo provare prodotti tipici dei luoghi che visito. Il grano arso, con cui ho preparato un’ottima pizza, è un prodotto tipico pugliese. La sua origine è molto antica. Dopo l’unità d’Italia, il Tavoliere era diventato il granaio della nostra penisola. Numerosi braccianti agricoli erano impiegati nel lavoro dei cami di grano duro. Al termine del raccolto, gli scarti venivano bruciati e ai contadini era concesso di raccogliere i piccoli chicchi che restavano. Questi venivano poi macinati e davano vita ad una farina dal sapore affumicato e dal ridotto contenuto di glutine.

Oltre alla pizza, è possibile preparare golosi primi piatti di pasta fresca come le orecchiette e i cavatelli. Date le caratteristiche organolettiche di questo prodotto, è consigliabile usare solo il 30% di farina di grano arso sul volume totale di farina richiesto dalla ricetta.

Pizza con farina di Grano Arso

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 2
Prep Time: 10 minuti Cooking Time: 13 minuti

Ingredients

  • 80 g di Farina di Grano Arso
  • 270 g di Farina 0
  • 180 ml di Acqua tiepida
  • 25 g di Lievito fresco
  • 1 cucchiaio di Olio Evo
  • 1 cucchiaio di Sale
  • Condimento a piacere (io pomodoro, mozzarella, cipolle e zola)

Instructions

1

Miscelate le due farine. Se utilizzate la planetaria, montate il gancio a spirale. Aggiungete il lievito sbriciolato e azionate la macchina al minimo. Aggiungete l'acqua a filo, quindi l'olio e il sale e aumentate la velocità. Lasciate lavorare la macchina per almeno 5 minuti, fino a che l'impasto non si sarà incordato.

2

Potete fare tutto anche a mano, mescolando dapprima con un cucchiaio, quindi su una spianatoia. Dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo.

3

Lasciatelo lievitare per almeno 3 ore, questo perché la farina di grano arso contiene poco glutine ed è di grano duro.

4

Dividete l'impasto in due parti e stendetelo in due teglie circolari di circa 30 cm di diametro, rivestite di carta forno o oliate.

5

Lasciate lievitare ancora un'ora, farcitele con gli ingredienti che desiderate e cuocete a 230°C per 10-13 minuti, dipende molto dal forno.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.