Pane, pizza, torte salate

Focaccia di Recco ricetta originale

26 dicembre 2013
focaccia di recco

 

Per gustare la vera focaccia di Recco, la famosa focaccia con il formaggio tipica della Liguria, ahimè vi dovrete per forza recare in loco. La ricetta tradizionale infatti, prevede l’utilizzo di un particolare formaggio venduto e prodotto in Liguria, impossibile da reperire altrove. Ecco perché, essendo molto simile alla crescenza, si tende ad utilizzare quest’ultima nelle ricette casalinghe.

Non me ne vogliano i Liguri, ma io dopo aver assaggiato entrambe le versioni, posso affermare con certezza che questa focaccia di Recco fatta in casa è buona come l’originale. Mi raccomando: gustatela calda per assaporarla appieno!

focaccia al formaggio

Focaccia di Ricco, la focaccia con il formaggio della Liguria

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Serves: 4
Prep Time: 2 ore Cooking Time: 15 minuti

Ingredients

  • 400 g Farina Manitoba
  • 250 ml di Acqua
  • 10 g di sale
  • 40 ml di Olio
  • 400 g di Crescenza o Stracchino
  • Olio qb
  • Sale qb

Instructions

1

Nella planetaria con la frusta a K o a foglia che dir si voglia, emulsionate acqua e olio e scioglietevi dentro il sale.

2

Aggiungete poi la farina, un cucchiaio alla volta, e impastate per circa 5 minuti fino ad ottenere un impasto elastico e compatto.

3

Avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in un luogo fresco per almeno 2 ore.

4

Passato questo tempo, ungete una placca da forno, dividete l'impasto a metà e stendetelo fino ad ottenere uno spessore di 2mm. Aiutatevi anche con il peso dell'impasto, lasciandolo cadere più volte.

5

Trasferitelo nella teglia, cospargetelo con la crescenza a pezzettoni quindi tirate anche l'altra metà dell'impasto e coprite.

6

Tagliate l'impasto in eccesso quindi, aiutandovi con le dita, pizzicate l'impasto per formare dei buchi. Questo servirà a non farlo gonfiare in cottura.

7

Spennellate con olio e salate la superficie.

8

Cuocete 10-15minuti a 250°C finchè la superficie non sarà dorata. Consumatela ancora calda.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.