Pasta Fresca/ Primi piatti

Busiate Trapanesi Fatte in Casa [Video]

19 Aprile 2020
Busiate

Tutte le volte che preparo la pasta fatta in casa mi domando se mai qualcuno abbia provato a contare tutti i formati che è possibile preparare semplicemente mescolando acqua e farina (oppure farina e uova). Ogni regione ha pressoché infiniti formati e oggi voglio portarvi in un viaggio virtuale in Sicilia e preparare le busiate, una pasta simile a un lungo maccherone.

Deve il suo nome al buso, nome in dialetto siciliano per indicare lo stelo di ampelodesmos mauritanicus, un’erba locale utilizzata per creare delle fascine, fondamentale per dare alla pasta alla trapanese il suo caratteristico aspetto. Prima di preparare le busiate siciliane credevo che fosse difficile aiutarsi con uno spiedino (versione moderna del buso) per avvolgere la pasta e ricavarne una sorta di lungo fusillo. Una volta capito però che l’aspetto più importante è la consistenza dell’impasto il gioco è stato davvero semplice. Vi ho anche preparato un breve video per spiegarvi come procedere.

Si è soliti servire le busiate alla trapanese con l’omonimo pesto, una sorta di variante di quello ligure preparato con pomodori, basilico, aglio e mandorle. In realtà se vi state chiedendo come condire le busiate sappiate che ogni sugo va bene, ma quelli dalla consistenza più rustica sono i migliori. Io non avevo gli ingredienti per fare il pesto alla trapanese quindi vi lascio alcune alternativa se anche voi siete in difficoltà:

Ma veniamo alla ricetta della pasta busiata, subito dopo l’immagine!

Busiate siciliane
Busiate siciliane

Busiate fatte in casa

Primi piatti Italiana
Serves: 2 persone
Prep Time: 30 minuti Cooking Time: 8-10 minuti Total Time: 40 minuti

Direttamente dalla Sicilia, ecco come preparare le busiate trapanesi, una sorta di maccherone lungo facile fa preparare con l'aiuto di uno spiedino.

Ingredients

  • 200 g di Farina di Semola
  • 100 g di Acqua
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva

Instructions

1

Per preparare le busiate potete procedere a mano, in planetaria, con il bimby oppure con un robot da cucina. L'impasto infatti si ottiene semplicemente mescolando farina e acqua, con un cucchiaio di olio, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo.

2

È importante che non sia eccessivamente morbido quanto piuttosto asciutto o faticherete a lavorarlo.

3

Copritelo con la pellicola e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora prima di procedere.

4

Trascorso il tempo di riposo, fondamentale per riuscire a stenderlo, staccate dei piccoli pezzetti di impasto e formate dei filoncini di 3-4 mm di diametro.

5

Tagliateli poi a tocchetti di 10 cm.

6

Ora seguite il video se le mie parole non dovessero risultare chiare (è più facile a farsi che a dirsi): adagiate davanti a voi il filoncino di pasta, posate lo stuzzicadenti da spiedino inclinato di circa 45° rispetto alla pasta, premete leggermente e arrotolate.

7

Con delicatezza rimuovete lo spiedino in modo da avere il vostro fusillo lungo arrotolato.

8

Per rendere l'operazione più semplice vi consiglio di spolverizzare per bene ciascun filoncino di pasta prima di tirarlo, in modo da evitare che si attacchi al legno.

9

Le busiate cuoceranno in abbondante acqua salata per 8-10 minuti. Una volta pronte scolatele e condite a piacere.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.