Dolci/ Dolci Vegani

Budino alla mandorla con salsa al kiwi Nergi

20 settembre 2016
budino alla mandorla

Non amo il budino, non lo considero nemmeno un dolce per la verità. Però sono testarda e mi sono detta che se l’avessi preparato io a casa, come faccio tutto il resto, sarebbe stato diverso. Non mi sbagliavo: il budino alla mandorla con salsa al kiwi Nergi è favoloso! Si prepara in poco tempo e la dolcezza della mandorla si sposa benissimo con la leggera asprezza del mini kiwi Nergi.

Non vi occorrerà altro che del latte di mandorla (oramai si trova in tutti i supermercati) e dell’agar agar, oltre a dello zucchero e ovviamente al protagonista indiscusso, il mini kiwi Nergi.

#NERGIFOOD #ILNERGIDELLADOMENICA

budino alla mandorla

Budino alla mandorla con salsa al kiwi Nergi

Ingredienti per 3 budini:

  • 300 ml di Latte di Mandorla
  • 1 cucchiaino di Agar Agar o 1 busta di Tortagel
  • 2 cucchiai di Zucchero di Canna

Per la salsa:

  • 10 Nergi
  • 1 cucchiaino di Zucchero di canna

Procedimento:

In una padella dal fondo spesso scaldate il latte, tenendone da parte circa 50 ml, e scioglietevi lo zucchero.

A parte, sciogliete nel latte che avete tenuto da parte l’agar agar (o il tortagel), mescolando con una frusta in modo che non si formino i grumi.

Quando il latte sarà caldo, unite la parte con l’addensante sempre mescolando sempre con una frusta. E’ molto importante che in questa fase non si formino grumi o ve li ritroverete nel budino.

Trasferite il composto ancora caldo suddividendolo in tre stampini, lasciatelo intiepidire a temperatura ambiente quindi ponetelo a rassodare in frigorifero per almeno un paio di ore.

Nel frattempo preparate la salsa al kiwi: lavate i Nergi e frullateli con il mixer ad immersione, quindi metteteli in un padellino con lo zucchero e cuocete per una decina di minuti, aggiungendo un cucchiaio di acqua.

Servite il budino sformandolo su un piatto da dessert e accompagnatelo con un cucchiaio di salsa al kiwi.

il-nergi-della-domenicar

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.