Pasta Fresca/ Primi piatti

Trofie al pesto con patate e fagiolini, alla Ligure

trofie al pesto

Dopo aver faticato tanto per preparare le trofie non potevo che optare per un condimento, ricco, saporito e sostanzioso. Sì, lo so che anche se pasta e patate sono buoni, non andrebbero mangiati nello stesso piatto, ma le regole sono fatte per essere infrante. E poi l’abbinamento pesto, patate e fagiolini è proprio tipico della Liguria e non potevo non provarlo. Anzi, sapete che è possibile preparare anche un ottimo polpettone ligure con questi tre ingredienti?

Va beh, bando alle ciance. Le trofie al pesto possono anche essere preparate con le trofie secche, meglio con quelle fresche del banco frigo, ottimo con quelle fatte in casa. Il bello di questa ricetta è che basterà un’unica pentola nella quale cuocerete tutte le verdure insieme alla pasta. Alla fine basterà aggiungere il pesto per portare in tavola un ottimo primo piatto.

Trofie al pesto con patate e fagiolini

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di preparazione: 10 minuti Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 250 g Trofie fresche
  • 2 cucchiai Pesto
  • 1 Patata media
  • 100 g Fagiolini (anche surgelati)
  • Grana q.b.
  • Sale

Procedimento

1

Sbucciate le patate, tagliatele a dadini di un centimetro e trasferitele in una pentola capiente con abbondante acqua salata.

2

Portate a bollore e cuocete per 5 minuti, quindi calate i fagiolini.

3

Riportate a bollore, gettate la pasta e cuocete per il tempo indicato. Nel caso di pasta fatta da voi, 5-7 minuti dovrebbero essere sufficienti.

4

Quando la pasta e le verdure sono pronte, scolatele con la schiumarola e trasferitele in una zuppiera. Condite con il pesto e distribuite nei piatti.

5

In ultimo completate con il grana.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.