Antipasti

Tortino di Melanzane con pomodorini e mozzarella

tortino di melanzane

Al supermercato si trovano le ultime melanzane italiane che questo autunno temperato ci regala e la mia pianta di pomodorini nell’orto continua a produrre. Allora cosa c’è di meglio di un bel tortino di melanzane?

Le ricette con le melanzane che è possibile preparare sono pressoché infinite: dalle polpette al sugo, da quelle ripiene alle cotolette. Questo tortino di melanzane è ideale come antipasto o secondo piatto ricco. È costituito da un involucro esterno di melanzane impanate che a piacere possono essere sostituite, a scapito un po’ del sapore, da quelle grigliate, e da un cuore di pomodorini e mozzarella filante. Completa il tutto un cucchiaio di pesto. Cosa c’è di meglio dell’abbinamento perfetto di questi sapori?

Un’idea originale consiste nel creare delle piccole monoporzioni, magari con gli appositi piroettino di alluminio, e servirne uno a ciascun commensale. Vi eviterete l’arduo compito di porzionarlo senza distruggerlo.

Tortino di melanzane

Stampa ricetta
Porzioni: 4 Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 1 Melanzana
  • 1 Mozzarella
  • 100 g di Pomodorini Pachino
  • 1 manciata di Grana
  • 3 foglie di Basilico
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio evo
  • Semola
  • Sale e Pepe
  • 2 cucchiaini di Pesto

Procedimento

1

Tagliate a fette spesse circa 1/2 centimetro le melanzane e mettetele in uno scolapasta alternandole al sale grosso in modo che perdano l'amaro.* Dopo circa un'ora sciacquatele, asciugatele e passatele nella farina di semola.  Friggetele in olio evo e asciugate l'olio in eccesso con la carta assorbente.

2

Tagliate a dadini i pomodorini e saltateli in padella con un filo d'olio, l'aglio, basilico, sale e pepe.

3

Foderate una tortiera di diametro 20 cm con le melanzane e farcite con i pomodorini e la mozzarella a cubetti. Chiudete bene con le melanzane e infornate a 180°C per 10 minuti.

4

Servite con un cucchiaino di pesto.

Note

*Se le melanzane sono di stagione, potete saltare questo passaggio.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.