Dolci/ Dolci Vegani

Torta della nonna vegan, senza uova e senza burro

torta della nonna vegan

Curiosi di sapere come preparare una torta della nonna vegan, senza uova e senza burro e light? Trovate la ricetta alla fine della pagina. Buona lettura!

Sembra un ossimoro, qualcosa di impossibile, eppure è semplicissimo rendere la classica torta della nonna, che abbiamo già preparato, un dolce leggero e perfetto per coloro che seguono un’alimentazione vegana. Sostituire la classica pasta frolla potrebbe sembrare arduo, tuttavia la mia ricetta della pasta frolla vegana con la ricetta di Montersino convincerà anche i più scettici. Più di una persona l’ha mangiata senza accorgersi della differenza e lodandone la bontà. Lo stesso discorso vale per la crema pasticciera. Seguite la mia ricetta per preparare la versione vegana, senza uova, latte e glutine. Insomma, senza niente!

Quindi, dato che è una ricetta “senza niente”, ho ceduto alle preghiere e mi sono messa al lavoro. È una ricetta semplicissima, basteranno 20 minuti per preparare tutto e poi una mezz’ora per la cottura. Cosa state aspettando? Devo convincervi oltre?

torta della nonna senza uova senza burro

Torta della nonna vegan

Stampa ricetta
Porzioni: 6 Tempo di cottura: 1 ora

Ingredienti

  • 250 g di farina tipo 0 (lui usa farina di farro)
  • 125 g di zucchero di canna
  • 65 g di acqua
  • 35 g di olio di semi
  • 35 g di olio extravergine d’oliva
  • 1/2 bustina di Lievito per dolci
  • scorza di mezzo limone
  • 250 ml di Latte Vegetale
  • 30 g di Amido di Mais
  • 50 g di Zucchero di Canna
  • Scorza di mezzo limone BIO
  • 1 pizzico di Curcuma

Procedimento

1

Come prima cosa preparate la pasta frolla. In una ciotola sciogliete lo zucchero (125 g) nell'acqua. Unite poi i due tipi di olio e mescolate con una frusta fino a creare un'emulsione.

2

Aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone e poi la farina e il lievito. Mescolate prima con un cucchiaio di legno, poi trasferite il tutto su un tagliere e lavorate velocemente con le mani. Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola. Lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora.

3

Dedicatevi alla crema pasticciera. In un padellino mettete lo zucchero, l'amido e la scorza del limone grattugiata.

4

Unite a filo il latte mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

5

Trasferite sul fuoco e portate a bollore, sempre mescolando, facendolo addensare. Ci vorranno circa 5 minuti. Togliete dal fuoco, unite la curcuma e mescolate velocemente. Trasferite in una ciotola e coprite con la pellicola a contatto.

6

Prelevate la frolla dal frigo, dividetela in due parti una leggermente più grande dell'altra. Stendete la più grande tra due fogli di carta forno con il matterello fino a mezzo centimetro di spessore o poco più.

7

Trasferite in una tortiera da 22-24 cm e bucherellate il fondo con una forchetta.

8

Farcite con la crema pasticciera fredda.

9

Stendete anche l'altra frolla a coprite la crema. Risvoltate verso il centro della tortiera l'impasto in eccedenza della base e sigillate bene.

10

Decorate con i pinoli e cuocete 30 minuti a 180°.

11

Una volta fredda spolverare con lo zucchero a velo.

Note

Potete preparare in anticipo anche di un paio di giorni la pasta frolla e la crema pasticciera e comporre il dolce il giorno in cui desiderate consumarlo. Una volta pronta la torta andrebbe consumata in un paio di giorni oppure conservata in frigorifero.

Potrebbe piacerti anche...

Non ci sono commenti

Rispondi

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi