Dolci

Tirami(sù)… una Cheesecake!

Rieccomi! Ne ho fatta un’altra! Dicono che l’occasione fa l’uomo ladro… La mia occasione è stata una visita a dei parenti… Vuoi presentarti a mani vuote??? Ma assolutamente no!!!
Subito ho pensato di preparare una cheesecake. Poi mi è venuto in mente che all’inaugurazione della casa avevano molto apprezzato il tiramisù e quindi il gioco è fatto.
Diciamo che è quasi tutta farina del mio sacco. Ho solo verificato che fosse possibile realizzare una base con i savoiardi e quanta colla di pesce servisse per farla stare su.
Ovviamente nella ricerca mi sono imbattuta in una splendida presentazione e ho deciso di farla mia. Guardate un po’.


Ingredienti:
25 circa Savoiardi per la corona esterna
200g di Savoiardi
100g di Burro
3 cucchiai di Caffè
500g di Mascarpone
12g di Colla di Pesce o Gelatina
120g di Zucchero
3 Uova
2 cucchiai di Latte
Cacao amaro qb

Come prima cosa preparate i savoiardi per la corona esterna: tagliateli all’altezza che più si  addice alla vostra tortiera, io li ho tagliati a 2/3 e non preoccupatevi se non saranno precisissimi le prime volte, non sono semplici da tagliare. Volendo potreste rendere le altezze più uniformi grattugiando leggermente la base.
Una volta che vi siete assicurati di averne preparati a sufficienza, tritate le rimanenze e aggiungetene altri fino ad arrivare a 200g di peso. A questi dovrete poi aggiungere il burro fuso e amalgamate bene fino ad ottenere un composto farinoso.
Adesso arriva il punto critico: con tantissima pazienza, appoggiate al bordo della tortiera 3 o 4 savoiardi per volta. Teneteli con una mano appoggiati al bordo e con l’altra trasferite qualche cucchiaio della base contro di essi per tenerli su. Vi ci vorrà un po’ di tempo, tanta delicatezza e altrettanta pazienza perchè all’inizio non ne vorranno sapere di stare su!
Un altro modo è quello di versare direttamente tutto il composto per la base al centro della tortiera e poi spostarne un po’ vicino ai savoiardi all’occorrenza. Insomma dovrete ingegnarvi un po’ ma alla fine il risultato vi ripagherà!
Trasferite per almeno mezz’ora la base in frigorifero.
Messi tutti i savoiardi, aiutandovi con il dorso di un cucchiaio, disponete e pressate bene la base della torta.
Diluite il caffè con 2 cucchiai di acqua e bagnate la base della vostra torta, ma non eccessivamente altrimenti poi non starà insieme.
Mettete a bagno la colla di pesce per 5 minuti in acqua fredda e nel mentre mescolate in una terrina i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, unite il mascarpone e poi la colla di pesce che avrete strizzato e sciolto nel latte caldo.
Mescolate molto bene quindi unite gli albumi che avrete a parte montato a neve. Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto per non fare uscire troppa aria.
Togliete la base dal frigo e farcitela con la cremina ottenuta, livellatela bene e rimettete in frigorifero. Io per sicurezza ce l’ho lasciata 24 ore.
Al momento di servirla spolverizzatela con il cacao amaro.

La mia cheesecake è stata un successo, hanno detto che sembrava una torta da pasticceria ed in effetti faceva la sua figura, peccato per i savoiardi tagliati in modo non proprio preciso…

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi