Antipasti/ Secondi e Contorni

Sofficini home made!

TU NON HAI FAME?


Già da un po’ mi ero appuntata questa ricetta e in settimana, non sapendo cosa preparare, l’ho fatta. Mi piace l’idea di preparare in casa prodotti che generalmente vengono prodotti industrialmente, è una bella sfida.
Questa è riuscita al cento per cento. Ne sono molto orgogliosa. Dovete assolutamente provarla anche voi perchè è davvero banale. C’è solo un problema: crea dipendenza. E siccome gli ingredienti sono presenti nelle case di chiunque, se non avete un grande autocontrollo vi ritroverete spesso a prepararli!
Non spaventatevi se vedete una lista lunga di ingredienti: io per fare il ripieno ho usato quello che avevo in frigo, li ho scritti solo per darvi un’idea!

Ingredienti per 6 sofficini (dimensione originale più o meno):

1 tazza di Latte
1 noce di Burro
1 cucchiaino colmo di Sale grosso
1 tazza di farina
Per il primo ripieno:
1/2 tazza di Polpa di pomodoro
1/4 di Cipolla
1 cucchiaio di Doppio Concentrato di Pomodoro
Origano
50g di Mozzarella
Per il secondo ripieno:
1/2 Zucchina
50g di Ricotta
30g di Gorgonzola
Allora, per prima cosa prepariamo l’impasto. Prendete una pentola di medie dimensioni meglio se con il fondo spesso. Mettete il latte e il burro e portate a bollore quindi togliete dal fuoco e aggiungete la farina mescolando vigorosamente con un cucchiaio di legno. Rimettete sul fuoco sempre mescolando e “schiacciando” l’impasto finchè sul fondo non si sarà formata una patina biancastra.
A questo punto mettetelo su un piatto ad intiepidirsi. Passiamo ai ripieni.
Per il primo tritate finemente la cipolla e mettetela in un padellino con un filo d’olio. Fatela rosolare quindi aggiungete un cucchiaio di acqua e stufatela 5 minuti. Aggiungete la polpa di pomodoro e cuocete per una decina di minuti quindi unite il concentrato e l’origano secco (se avete quello fresco aggiungetelo assieme alla polpa). Salate e terminate la cottura.
Per il secondo ripieno rosolate la zucchina in un filo d’olio dopo averla tagliata in 4 parti e a fettine. Cuocetela finchè sarà bella morbida e se necessario aggiungete un filo di acqua. Io per insaporire al posto del sale ho usato l’insaporitore per pesce della cannamela.
Una volta pronta amalgamatele con la ricotta.
Torniamo al nostro impasto che si sarà intiepidito. Con l’aiuto di un mattarello e di un piano infarinato, stendetelo dello spessore di un paio di millimetri e ricavate con un coppapasta rotondo o con una tazza abbastanza grande dei cerchi.
Su metà di essi spalmatevi il pomodoro stando distanti dal bordo di almeno 1,5 cm quindi mettete un pochino di mozzarella grattugiata o tagliata a cubetti molto piccoli nel centro. Se usate la mozzarella fresca abbiate cura di farla sgocciolare e asciugarla con un tovagliolo o rovinerete tutto.
Richiudete e passate al secondo ripieno.
Spalmate il composto di zucchine e ricotta sempre stando distanti dal bordo quindi adagiatevi al centro un fiammifero di gorgonzola (o di taleggio, o qualsiasi altro formaggio saporito).
Richiudete anche questi. Passateli nell’uovo sbattuto e nel pangrattato. Friggeteli in mezzo dito di olio finchè saranno dorati e croccanti.
Provateli e non ne farete più a meno!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi