Secondi e Contorni

Popettone ovvero salamino della nonna in chiave veg

polpettone

Una delle cose che più mi mancava della mia dieta onnivora era il salamino della nonna. Per le persone comuni con le quali non condivido la nonna, trattasi di un polpettone a base di carne trita, uova, prezzemolo e pochi altri semplici ingredienti. È una ricetta che non manca mai durante i pranzi di famiglia perché tutti ne vanno matti. Negli ultimi tempi li guardavo gustare questo piatto con rassegnazione. No, non sono pentita della scelta che ho fatto: si tratta solo di rivedere le abitudini.

salamino della nonna

Così un giorno ho deciso di provare e ricreare con gli stessi ingredienti il salamino. Unica “piccola” variante è l’utilizzo del macinato di soia, quello già pronto del banco frigo. Dopo aver frullato insieme tutti gli ingredienti, ho cotto il polpettone veg nel brodo, avvolto da carta forno e carta argentata. Al primo assaggio è stata un’esplosione di felicità: il sapore è ottimo e identico all’originale! Servitelo con un’insalata di patate e avrete una cena perfetta! Se cercate una ricetta più easy, provate il polpettone vegetariano a base di verdure e patate.

Polpettone ovvero salamino della nonna in chiave vegetariana

Stampa ricetta
Porzioni: 3 persone Tempo di preparazione: 10 Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 200 g Macinato vegetariano
  • 2 Uova
  • 1/2 bicchiere di Latte
  • 1 mazzetto di Prezzemolo
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 pezzetto di Grana
  • 1-2 cucchiai di Pangrattato
  • 1 pizzico di Aroma per carni
  • Sale

Procedimento

1

Mettete in un robot da cucina, ottimo anche il bimby, tutti gli ingredienti ad accezione del pangrattato.

2

Frullate fino a ottenere un composto omogeneo, quindi trasferite in una ciotola e aggiungete il pangrattato.

3

Ricordate di regolare di sale.

4

Avvolgete poi il composto ben stretto in un foglio di carta forno. Sigillate le estremità con dello spago da cucina, quindi avvolgete il tutto nella stagnola.

5

Cuocete 30 minuti in brodo vegetale bollente.

Note

Se non trovate il macinato potete preparare il salamino con le cotolette di soia disidratate. Non dovrete fare altro che reidratarne 4 con il brodo, poi frullare come indicato sopra unendo un solo uovo e niente latte. Regolate la consistenza con il pangrattato e procedete alla cottura.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.