Polpette/ Secondi e Contorni

Polpette di melanzane, un secondo veloce

polpette di melanzane

Le polpette, qualsiasi sia la forma o la composizione piacciono a tutti. Le polpette di melanzane sono probabilmente tra le più classiche, ideali se avete qualche difficoltà a far mangiare le verdure ai vostri bimbi.

Gli ingredienti sono pochi, ma potete aggiungere ciò che preferite per renderle più saporite, come un goloso cuore filante, realizzato magari con della scamorza, della mozzarella o del galbanino, oppure aggiungere dei pomodorini secchi all’impasto che conferiscono un tocco di sapore in più.

Per essere più tranquilla, ho messo anche un uovo per legare, ma se avete tempo di lasciar riposare l’impasto potete anche ometterlo. Ricordate infatti che quando preparate le polpette, qualsiasi sia l’ingrediente principale, se usate del pane grattugiato, vi conviene sempre lasciar riposare l’impasto per almeno mezz’ora.

polpette di melanzane

Polpette di melanzane

Ingredienti per circa 20 polpette:

  • 1 Melanzana grande
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio di Prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di Formaggio grattugiato
  • 2 pomodori secchi sottolio
  • 1 Uovo
  • Pangrattato qb
  • Olio
  • Sale e Pepe

Procedimento:

Io preferisco cuocere le melanzane in padella a cubetti perché trovo che lessarle le renda troppo acquose e rovini il risultato finale delle polpette.

Le melanzane.

Lavate le melanzane, privatele delle estremità e tagliatele a cubetti. Mettetele in un padella con lo spicchio di aglio e un cucchiaio di olio. Coprite e cuocete a fuoco basso finché saranno tenere. In ultimo regolate di sale e a piacere pepe.

Se in cottura dovessero asciugarsi troppo (tutto dipende dalla melanzana), aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Se vi scappa la mano e le melanzane sono cotte ma c’è ancora acqua nella pentola, oppure hanno fatto da loro troppa acqua, togliete il coperchio e alzate la fiamma per farla evaporare. Non perdetele di vista però perché bruciarle è facilissimo!

Le polpette.

Una volta che le melanzane si saranno raffreddate (potete anche prepararle il giorno prima), trasferitele in un mixer con i pomodorini secchi sgocciolati e l’uovo e frullate fino ad ottenere una consistenza omogenea.

Trasferite il tutto in una ciotola (io per sporcare poco, tolgo le lame e continuo a lavorare nel contenitore del mixer), aggiungete il prezzemolo e pangrattato poco per volta. Come detto prima, converrebbe lasciar riposare sempre l’impasto così che il pangrattato assorba i liquidi.

Formate delle polpette e pressatele leggermente tra le mani (in questo modo sono più semplici da cuocere), passatele nel pane grattugiato e cuocetele in padella con un filo di olio finchè saranno dorate su entrambi il lati.

Servitele calde con un contorno a piacere!

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi