Polpette/ Secondi e Contorni

Polpette di fagioli e ricotta con salsa allo zafferano

polpette di fagioli

Sto valutando seriamente la possibilità di creare una sezione per raggruppare tutte le ricette di polpette che ho preparato. Tra quelle documentate ci sono le polpette di fagioli e ricotta, un secondo piatto leggero e gustoso.

La ricetta, anche questa volta, è di Marco Bianchi (dovrò fare anche una sezione dedicata a lui?) e non appena ne ha parlato alla TV ho pensato: ” Il pranzo di domani è salvo!”. Tengo sempre in casa una confezione di ricotta perché mi salva sempre: torta salata, gnocchi di ricotta e, per questa volta, polpette. Anche la salsa è perfetta: delicata e leggera, si sposa alla perfezione con queste polpette di fagioli.

La ricetta prevedeva anche le lenticchie, ma io ho preferito sostituirle con la stessa quantità di borlotti per non aprire due confezioni diverse. Voi potete utilizzare i legumi che preferite, il risultato sarà comunque ottimo.

polpette di fagioli

Ingredienti per le polpette di fagioli (per 4 persone):

  • 250 g di Lenticchie cotte (io ho usato tutta la dose di Borlotti)
  • 250 g di Fagioli Borlotti cotti
  • 200 g di Ricotta
  • 100 g di Frutta secca (io mandorle)
  • 50 g di Grana grattugiato
  • 1 Scalogno
  • Pangrattato qb
  • Olio
  • Sale e pepe

Per la salsa:

  • 1 vasetto di Yogurt greco
  • 1 bustina di Zafferano
  • Sale

Procedimento:

Come tutte le mie ricette di polpette, anche queste sono veloci da preparare. Vi basterà avere un piccolo mixer e il gioco è fatto.

Scolate e sciacquate i legumi sotto acqua corrente, quindi trasferiteli in un mixer con la frutta secca, il prezzemolo e il grana. Frullate brevemente, quindi unite la ricotta e continuate a frullare. Regolate di sale, unite il prezzemolo e il pane grattugiato poco per volta. Dovrebbero bastare 3-4 cucchiai. Lasciate passare un poco prima di aggiungerne ancora altrimenti il composto si asciugherà eccessivamente.

Formate delle polpettine non troppo grandi e appiattitele leggermente. Essendo preparate con tutti ingredienti cotti, è possibile consumarle così, senza cottura. Vi basterà lasciarle un’oretta in frigorifero. Se però desiderate mangiarle calde, vi basterà metterle in forno per 15 minuti a 180°C o rosolarle brevemente in padella con un filo di olio.

Per preparare la salsa, amalgamate lo yogurt allo zafferano e aggiungete un pizzico di sale. Rimarrete stupiti dalla bontà!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi