Polpette/ Secondi Piatti e Contorni

Polpette di ceci, la ricetta perfetta

polpette di ceci

Ormai ho perso il conto di quante volte ho provato a fare le polpette di ceci. Non parlo dei falafel, quelli fanno storia a se e non sono ancora soddisfatta. Parlo di semplici polpette a base di ceci, facili da preparare, ideali sia al forno che in padella, perfette per gli spaghetti o semplicemente al sugo con un buon purè. Insomma, non mi sembra di chiedere tanto.

Ho cercato una ricetta buona e affidabile per troppo tempo, finché non sono incappata su una foto di Pinterest davvero accattivante. Erano tonde, dorate e croccanti (sì, anche questo sono riuscita a vedere). Il giorno dopo mi ci sono messa e le ho preparate. Ho dovuto adattare un po’ la ricetta perché in quella originale erano presenti ingredienti che in Italia non è possibile reperire e il risultato… beh, favoloso! Ma lascio a voi l’onore/onere di giudicare!

polpette-di-ceci-pomodori-secchi-e-basilico-1

Ingredienti per le polpette di ceci (per 4 persone):

  • 1 vasetto di Ceci cotti
  • 4 Pomodori secchi (io ho usato quelli fatti in casa)
  • 1 mazzetto di Basilico fresco
  • 1 Uovo
  • 2 cucchiai di Formaggio grattugiato
  • Pangrattato qb
  • Sale e pepe
  • Olio Evo

polpette-di-ceci-pomodori-secchi-e-basilico-3

Procedimento:

Per questa ricetta occorre un mixer, anche piccolo.

Scolate i ceci dal liquido di governo e sciacquateli sotto acqua corrente finché non smetteranno di fare schiuma. Trasferiteli nel mixer con l’uovo, i pomodori secchi, il grana e il basilico.

Frullate fino ad ottenere una crema omogenea, quindi regolate di sale. Aggiungete il pane grattugiato, poco per volta, mescolando con un cucchiaio o azionando brevemente il mixer. Dovrete ottenere un composto malleabile, che si attacca solo leggermente alle mani. Non esagerate con il pane perché poi tenderà ad asciugare troppo le polpette. Indicativamente posso dirvi che ne basteranno un paio di cucchiai.

Una volta formate tutte le polpette di ceci, passatele nel pane grattugiato e cuocetele rosolandole in un filo di olio finché saranno dorate.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi