Primi piatti

Pesto con Gambo di Broccolo

pesto con gambo di broccolo

Oggi desidero mostrarvi come realizzare un delizioso pesto con un prodotto che sicuramente molti di voi scartano: il gambo del broccolo. Il pesto con gambo di broccolo è nato dall’esigenza di utilizzare il gambo e tutti i “rametti” che sostengono la parte fiorita, che avevo utilizzato per un’altra ricetta, e che mi scocciava molto gettare via.

Anche in questo caso, prima ho fatto una rapida ricerca in rete per capire se fosse possibile utilizzare il gambo del broccolo e, dopo il responso positivo di San Google, mi sono lanciata. Il pesto è stata la prima cosa a venirmi in mente, poichè frullare il tutto avrebbe mascherato l’origine povera della ricetta e devo dire che ha funzionato! Vediamo insieme come prepararlo!

pesto con gambo di broccolo

Pesto con Gambo di Broccolo

Ingredienti:

oppure, al posto del Pesto,

  • 5 foglie di Basilico
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato
  • 1/2 spicchio di Aglio
  • 1 cucchiaio di Olio

Procedimento:pesto con gambo di broccolo

Come prima cosa rimuovete la parte esterna e più legnosa del gambo con un coltellino (come si fa quando si puliscono i carciofi), quindi tagliatelo a rondelle spesse circa un centimetro e lessatelo, aggiungendo eventualmente anche le foglioline, in acqua bollente salata finchè non sarà tenero. Ci vorranno circa 20 minuti.

A questo punto scolatelo e trasferitelo nella caraffa del mixer, unite tutti gli altri ingredienti e iniziate a frullare. Unite a filo l’olio e, per ottenere una consistenza più cremosa, anche uno o due cucchiai dell’acqua in cui avete lessato il gambo.

Conditeci la pasta o i cereali lessati e, per un gusto in più, completate con una spolverata di formaggio grattugiato!

Ricetta realizzata in collaborazione con Olio Dante Oleifici Mataluni Oliodante_Oleifici_Mataluni

Seguitemi sulla mia pagina Facebook

Il Cucchiaio Verde

Potrebbe piacerti anche...

2 Comments

  • Reply
    marilù
    20 gennaio 2016 at 22:38

    Bea questo lo devo provare!!! Sarà buonissimo sicuramente

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.