Primi piatti

Pasta e patate, un classico che non delude

pasta e patate

Mi piacciono le minestre, soprattutto quelle dense e spesse che si gustano in inverno, quindi come potevo non amare pasta e patate? Un piatto povero, è vero, ma ricco di gusto grazie ad alcuni ingredienti segreti che vi svelerò.

Piatto tipico della tradizione campana, pasta e patate può essere arricchito da pancetta, croste di grana e provola. Io sono rimasta sul leggero, aggiungendo solo le croste di formaggio, ma nella preparazione vi dirò comunque come fare anche la versione più ricca. Simile nella preparazione a pasta e piselli, questa ricetta prevede anche una variante asciutta che magari prepareremo più avanti.

Mi rendo conto che l’abbinamento pasta e patate non sia il massimo da un punto di vista nutrizionale, essendo entrambi carboidrati, ma credetemi, questa eccezione va fatta. Se poi siete dei goduriosi, provate a completare la minestra con della provola affumicata in fette o grattugiata: ve ne innamorerete.

Pasta e patate

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 60 g di Pasta tipo Ditali rigati
  • 1 crosta di Formaggio grana
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Carota
  • 1/2 Cipolla
  • 1 cucchiaino di Concentrato di Pomodoro
  • 2 Patate
  • Formaggio grattugiato
  • Olio evo

Procedimento

1

Come prima cosa sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Trasferitela in una padella dal fondo spesso insieme all'olio.

2

Sbucciate patate e carote e tagliatele a dadini. Stessa cosa per il sedano. Aggiungete il tutto alla cipolla e rosolate il tutto a fuoco vivo per qualche minuto.

3

Aggiungete un litro di acqua (o di brodo vegetale) coprite e portate a bollore. Aggiungete il concentrato di pomodoro avendo cura di farlo sciogliere, aggiustate di sale e cuocete per 20 minuti a fuoco basso. Dovrà solo sobbollire.

4

Nel frattempo pulite la crosta del formaggio grattando via con un coltello lo strato più esterno, quindi riducetelo a cubetti.

5

Aggiungetelo al brodo insieme alla pasta e portate quest'ultima a cottura. Servite la minestra calda, completando con una spolverata di prezzemolo fresco e volendo una fetta di scamorza. Se proprio non volete farvi mancare niente, aggiungete anche una fetta di pane tostato.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.