Primi piatti

Pasta e patate, un classico che non delude

pasta e patate

Mi piacciono le minestre, soprattutto quelle dense e spesse che si gustano in inverno, quindi come potevo non amare pasta e patate? Un piatto povero, è vero, ma ricco di gusto grazie ad alcuni ingredienti segreti che vi svelerò.

Piatto tipico della tradizione campana, pasta e patate può essere arricchito da pancetta, croste di grana e provola. Io sono rimasta sul leggero, aggiungendo solo le croste di formaggio, ma nella preparazione vi dirò comunque come fare anche la versione più ricca. Simile nella preparazione a pasta e piselli, questa ricetta prevede anche una variante asciutta che magari prepareremo più avanti.

Mi rendo conto che l’abbinamento pasta e patate non sia il massimo da un punto di vista nutrizionale, essendo entrambi carboidrati, ma credetemi, questa eccezione va fatta. Se poi siete dei goduriosi, provate a completare la minestra con della provola affumicata in fette o grattugiata: ve ne innamorerete.

Pasta e patate

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 60 g di Pasta tipo Ditali rigati
  • 1 crosta di Formaggio grana
  • 1 gambo di Sedano
  • 1 Carota
  • 1/2 Cipolla
  • 1 cucchiaino di Concentrato di Pomodoro
  • 2 Patate
  • Formaggio grattugiato
  • Olio evo

Procedimento

1

Come prima cosa sbucciate la cipolla e tritatela finemente. Trasferitela in una padella dal fondo spesso insieme all'olio.

2

Sbucciate patate e carote e tagliatele a dadini. Stessa cosa per il sedano. Aggiungete il tutto alla cipolla e rosolate il tutto a fuoco vivo per qualche minuto.

3

Aggiungete un litro di acqua (o di brodo vegetale) coprite e portate a bollore. Aggiungete il concentrato di pomodoro avendo cura di farlo sciogliere, aggiustate di sale e cuocete per 20 minuti a fuoco basso. Dovrà solo sobbollire.

4

Nel frattempo pulite la crosta del formaggio grattando via con un coltello lo strato più esterno, quindi riducetelo a cubetti.

5

Aggiungetelo al brodo insieme alla pasta e portate quest'ultima a cottura. Servite la minestra calda, completando con una spolverata di prezzemolo fresco e volendo una fetta di scamorza. Se proprio non volete farvi mancare niente, aggiungete anche una fetta di pane tostato.

Potrebbe piacerti anche...

Non ci sono commenti

Rispondi

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi