Primi piatti

Pasta gratinata al forno con asparagi, primo goloso

pasta gratinata al forno

Certe volte si pensa che per portare in tavola qualcosa di sfizioso e diverso occorra stare ore e ore in cucina. La pasta gratinata al forno con asparagi è la dimostrazione che non è così.

Sebbene non ami particolarmente gli asparagi, quando arriva la stagione non posso resistere alla tentazione di acquistare un mazzetto di questi verdi ortaggi a punta. Finisco sempre col farci le stesse cose: crespelle, lasagne, risotto, o se proprio voglio osare, insalata. Così ho pensato ad una ricetta diversa, più veloce di quelle indicata, per aiutare chi di voi è sempre di corsa. La pasta gratinata al forno con asparagi è ciò che fa al caso vostro. Potete prepararla il giorno prima e infornarla appena arrivate a casa. Saranno sufficienti 15 minuti per portare in tavola un piatto goloso.

Per prepara le besciamella, vi consiglio di utilizzare una delle mie ricette: ce n’è per tutti i gusti, da quella senza glutine a quella vegana, scegliete quella che preferite.

Pasta gratinata al forno con asparagi

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di preparazione: 50 minuti Tempo di cottura: 40 minuti

Ingredienti

  • 150 g di Pasta (io tortiglioni)
  • 1/2 mazzetto di Asparagi
  • 200 ml di Besciamella 
  • 2 cucchiai di Grana grattugiato
  • Sale e pepe

Procedimento

1

Come prima cosa pulite gli asparagi rimuovendo la parte terminale, più legnosa. Metteteli interi in una padella larga dove possono stare sdraiati. Copriteli con acqua, salate leggermente e cuoceteli finché saranno teneri. Ci vorranno una decina di minuti.

2

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua salata.

3

Una volta pronti gli asparagi, scolateli e rimuovete le punte. Frullate il gambo con la besciamella fino a creare una salsa.

4

Cotta la pasta, scolatela in una ciotola capiente. Conditela con la salsa agli asparagi, le punte e il grana grattugiato. Trasferite il tutto in una pirofila e infornate a 180°C per 15-20 minuti, finché la superficie non sarà ben gratinata.

Potrebbe piacerti anche...

Non ci sono commenti

Rispondi

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi