Primi piatti

Pasta con fagiolini dell’occhio

pasta con fagiolini dell'occhio

Un primo piatto caldo e corroborante: la pasta con fagiolini dell’occhio, fasulin de l’oc, in dialetto locale.

La primavera è arrivata. O almeno così sembrava, visto che le previsioni danno due giorni di pioggia.
E allora cosa c’è di meglio allora di un bel piatto caldo per scaldarsi in attesa che ritorni il bel tempo? La ricetta che sto per proporvi, sulla scia di pasta e piselli, è molto semplice e veloce e impiega i fagioli dell’occhio.

I Fagioli dell’occhio sono un legume ricchissimo di proprietà e impossibile da confondere con altri proprio grazie alla presenza del caratteristico puntino nero, detto occhio appunto, che segna il punto in cui era attaccato al baccello. Questi fagioli sono ricchi di vitamine tra cui la A, la C e il gruppo B ma anche di minerali come ferro, magnesio, potassio, calcio, zinco e selenio. In quanto a proteine, 100 grammi di fagioli dall’occhio ne contengono circa 23 grammi. Sono ipocalorici e questo li rende ideali nelle diete, ma non solo! Hanno anche un basso indice glicemico e contribuiscono a regolare la quantità di colesterolo nel sangue.

Ciò che richiede più tempo è la preparazione dei legumi anche se, dopo preventivo ammollo, con la pentola a pressione saranno pronti in pochi minuti.

Pasta con fagiolini dell'occhio

Stampa ricetta
Porzioni: 2 persone Tempo di preparazione: 15 minuti Tempo di cottura: 30 + 10 minuti

Ingredienti

  • 90 g di Pastina (io conchigliette)
  • 100 g di Fagiolini dell'Occhio cotti
  • 1 pezzetto di Porro
  • 1 Carota
  • 1 cucchiaio di Doppio Concentrato di Pomodoro
  • 1 cucchiaio di Olio
  • 1 cucchiaino di Brodo Vegetale granulare

Procedimento

1

Tagliare il porro a rondelle e la carota in quattro parti e poi a tocchetti e soffriggerli brevemente nell'olio.

2

Unite anche i fagiolini cotti e scolati dalla loro acqua, fateli insaporire e coprite con circa mezzo litro di acqua.

3

Quando sarà giunta a bollore, unite il brodo granulare, la pasta e il concentrato. Mescolate bene e portate a cottura la pasta seguento quanto indicato sulla confezione.

4

Servite ancora caldo.

Note

Dopo 12 ore di ammollo, cuocete i fagioli dall'occhio per 25 minuti nella pentola a pressione o per il doppio del tempo in una pentola normale ben coperti di acqua. Ricordate di salare solo a cottura ultimata.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.