Cucina Etnica/ Cucina Greca/ Primi piatti

Moussaka ricetta originale (quasi)

La prima volta che ho assaggiato la moussaka e ne ho scoperto l’esistenza è stata in gita di classe, in Grecia. Ricordo ancora perfettamente quando il pullman si fermò nel piazzale di questa trattoria e nel menù degustazione c’era questo piatto, da un lato simile alla nostra parmigiana, dall’altro molto diverso. Lo provai e ne rimasi entusiasta e credetemi, allora non ero dai gusti facili! A distanza di tempo la rimangiai in un ristorante greco della mia zona e fu un tuffo nel passato.

Oggi, armata di santissima pazienza, ho preparato a casa la moussaka, in chiave vegetariana/vegana ovviamente. Badate, ci vuole il suo tempo, ma se vi organizzate sono sicura che al momento dell’assaggio vi scorderete tutta la fatica fatta!

Moussaka Vegan

Moussaka ricetta originale (quasi)

Ingredienti:

  • 2 Melanzane
  • 2 Patate medie
  • 150 g di Grana grattugiato (omettere nella versione vegana)
  • 1 Cipolla
  • 1/2 bicchiere di Vino bianco
  • 1 lattina di Pelati
  • 1/2 cucchiaino di Cumino
  • Origano qb (meglio fresco)
  • 300 g di Macinato di soia (o soia granulare o sbriciolate un peso equivalente di burger di soia)
  • Besciamella (qui la ricetta) nella versione vegana sostituire il burro con l’olio e il latte con il latte di soia
  • Sale e Pepe

Procedimento:

Per non perdersi occorre procedere con ordine.

La prima cosa da fare è preparare la besciamella seguendo la mia video ricetta.

In seguito preparate il sugo. Se decidete di utilizzare il granulare di soia, procedete prima a cuocerlo come indicato sulla confezione, poi proseguite come indicato.

In una padella rosolate la cipolla tritata in abbondante olio evo, unite il macinato di soia (o il granulare scolato o i burger sbriciolati) e fate rosolare, quindi sfumate con il vino bianco.

Insaporite con mezzo cucchiaino di cumino in polvere, qualche foglia di organo fresco e unite i pelati. Regolate di sale e lasciate cuocere fino a che il sugo non si sarà addensato. Unite 50 g di formaggio grattugiato (omettetelo nella versione vegana)

Dedicatevi ora alla preparazione della verdura. Pelate le patate e tagliatele a fette spesse mezzo centimetro con l’aiuto di una mandolina. Mettetele in una padella larga con un filo di olio, un cucchiaio di origano fresco (se usate quello secco mettetene 1/2 cucchiaino), un goccio di acqua, pepe e cuocete 5 minuti.

Sempre con la mandolina, tagliate a fette di mezzo centimetro le melanzane dopo averle lavate e private delle estremità. Grigliatele su una piastra di ghisa finchè non si saranno formate le caratteristiche righe.

moussakaA questo punto avete tutto pronto per assemblare: disponete sul fondo lo strato di patate, quindi metà delle melanzane, il sugo di soia, metà formaggio grattugiato, le restanti melanzane e in ultimo la besciamella, che dovrà essere abbondante. Terminate con il grana rimasto.

Infornate a 180°C per 1 ora e lasciate intiepidire prima di servirla.

Mi rendo conto che è un po’ laboriosa, ma ne vale la pena.

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Moussaka ricetta originale (quasi) | Ricetta ed ingredienti dei Foodblogger italiani
    29 luglio 2016 at 11:27

    […] Creato da Il Cucchiaio Verde !function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0];if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src="//platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");         VAI ALLA RICETTA […]

  • Leave a Reply

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi