Cucina Mediorientale/ Polpette

Kofta kebab, le polpette sullo spiedino

kofta kebab

Navigando in rete mi è capitato diverse volte di vedere queste polpette, che nella versione originale sono a base di carne, infilzate su uno spiedino. Erano troppo belle,così dopo qualche ricerca, ho scoperto che si chiamano kofta kebab. Tipiche dei paesi medio orientali, queste polpette speziate sono davvero favolose. Ottime con una salsa allo yogurt, tipo la salsa tzatziki, possono essere cotte sia in padella che sul barbecue.

La ricetta originale non prevede l’uovo, ma io ho usato il macinato di soia quindi per legare il composto l’ho aggiunto. Se voi decidete di prepararle con la ricetta tradizionale potete ometterlo, oppure inserire solo il tuorlo. Spezie e condimenti resteranno invariati. Accompagnateli con una fetta di limone e saranno tutti contenti, perchè dai, a chi non piace l’idea di mangiare uno spiedino? Per una full immersion nella cucina mediorientale non dimenticate di preparare la pita!

polpette su stecco

Kofta kebab, le polpettine sullo spiedino

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti

  • 200 g di macinato di soia
  • 1 cucchiaino di spezie miste tra cumino, cannella, coriandolo, paprika
  • 1/2 cipolla
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 uovo
  • Pangrattato qb
  • Sale e pepe
  • 1 cucchiaio di Olio Evo

Procedimento

1

Scaldate in una padella l'olio e rosolate la cipolla tritata fine. Quando si sarà appassita aggiungete le spezie e fate insaporire.

2

Unite anche il macinato e lasciatelo cuocere, aggiungendo se serve un cucchiaio di acqua.

3

Una volto cotto trasferitelo in un frullatore con l'uovo e il prezzemolo. Frullate fino ad ottenere una consistenza morbida che se lavorata rimane compatta. Per ottenere un risultato ottimale aggiungete un poco di pane grattugiato.

4

Formate delle polpettine lunghe e non troppo larghe e infilzatene una su ciascuno spiedino. Se decidete di cuocerle al barbecue, abbiate cura di lasciare i bastoncini in ammollo almeno un'ora prima della cottura.

5

Cuocetele girandole spesso per 5 minuti e servitele calde con tzatziki e pica (trovate le ricette su nel post).

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.