Kebab veg

L’altra sera, mentre cercavo nel frigorifero qualcosa per la cena, mi sono imbattuta in due confezioni di burger di soia che, dato il prezzo, conservavo gelosamente in attesa di una ricetta che li valorizzasse. E lì ho avuto l’idea: il kebab veg! I peperoni in questa stagione non mancano mai, le cipolle figuriamoci, un pizzico di spezie e il piatto è servito. Volendo potete anche realizzarlo utilizzando il seitan, ma io preferisco non abusarne. Ho accompagnato il tutto con una deliziosa salsa all’aglio scaccia-vampiri.

Il kebab, o kebap, è un piatto tipico della cucina turca, diffusosi in tutto il mondo in seguito alle migrazioni. Parlare semplicemente di kebab è riduttivo in quando ne esistono svariate tipologie. La variante più conosciuta in Italia è il durum kebab, quello cioè che viene servito in una piadina, mentre la versione “originale” è il doner kebab, servito nei panini. In entrambi i casi viene servito con apposite salse, insalata e cipolle. Se oggi è considerato un cibo di scarsa qualità, nell’antichità veniva servito nei palazzi reali persiani ed era nato dalla necessità di cuocere grandi pezzi di carne avendo a disposizione poco combustibile.

Magari su wikipedia parleranno anche della mia versione tra qualche anno, quando nessuno più mangerà carne.

In ogni caso, il risultato è stato soddisfacente al 100% e verrà replicato presto. 

Kebab veg

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 pani Pita
  • 2 burger vegetali a scelta o seitan
  • 1 Peperone rosso
  • 1 Cipolla
  • 2 cucchiaini di spezie miste per Kebab (paprika dolce, cumino, pepe nero, aglio, basilico, cipolla e senape)
  • Peperoncino a piacere
  • Olio di Semi
  • 1 spicchio di Aglio
  • qualche foglia di insalata
  • 1 pomodoro

Per la salsa all’aglio:

  • 125 g di Yogurt bianco (io di soia)
  • 125 g di Maionese (io veg)
  • 1 cucchiaio di Prezzemolo tritato
  • 2 spicchi di Aglio tritati

Procedimento:

In un wok mettete due cucchiai di olio di semi, l’aglio tritato, la cipolla affettata e il peperone tagliato a striscioline. Se piace, unite anche il peperoncino. Saltate qualche minuto a fuoco vivace, quindi abbassate la fiamma e portate a cottura le verdure aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua.

A questo punto unite le spezie e mescolate bene.

Tagliate a fettine i burger (devono essere compatti e un pochino spessi come quelli che vedete in foto) oppure il seitan e salatatelo in padella qualche minuto in modo che si scaldi e si insaporisca.

A questo punto non vi resta che farcire i vostri panini con il kebab, l’insalata e il pomodoro il tutto irrorato con una favolosa salsa all’aglio ottenuta mescolando lo yogurt, la maionese, l’aglio tritato e il prezzemolo.

Stoviglie in foglia di palma 100% Biodegradabili di Ecobioshopping.

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

 



2 thoughts on “Kebab veg”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi