Antipasti

Hummus di cicerchie, per veri intenditori

hummus di cicerchie

Sempre interessata a nuovi sapori e gusti, oggi ho provato l’hummus di cicerchie. Ve lo consiglio!

La storia delle cicerchie è simile a quella delle fave. Spinta dalla curiosità le ho comprate ma dopo il primo esperimento non completamente soddisfacente le ho abbandonate. Intendiamoci, il problema non è delle cicerchie, ma il mio. Però mi dispiaceva davvero averle lì senza utilizzarle così ho cercato qualche modo per impiegarle.

Ho trovato svariate ricette con le cicerchie e una alla volta le ho provate tutte: burger, pasta con i pomodori secchi e infine hummus di cicerchie oltre alla minestra di cerchie. Devo essere sincera con voi: non mi aspettavo fosse tutto così buono! Sono rimasta soddisfatta pienamente del risultato e credo che le comprerò ancora!

Come abbiamo già visto, l’hummus è ottimo per farcire gli involtini di verdure, i wrap e con i crostini. Questa volta l’ho gustato con le patatine del sacchetto per un aperitivo veloce. Davvero delizioso, vediamo come prepararlo con la ricetta vegan.

Hummus di cicerchie

Stampa ricetta
Porzioni: 4 Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 250 g di Cicerchie cotte (vedi note)
  • 1 cucchiaio di Thaina
  • 1 spicchio di Aglio
  • 1 pizzico di Cumino (facoltativo)
  • Sale e peperoncino
  • Olio evo
  • Succo di Limone

Procedimento

1

Prendete le cicerchie e scolatele da liquido di cottura.

2

Trasferitele nel mixer con la thaina, lo spicchio di aglio, il cumino, un pizzico di peperoncino, succo di limone e un filo di olio.

3

Iniziate a frullare in modo da ottenere una crema liscia. Se occorre potete aggiungere qualche cucchiaio di acqua al posto dell'olio.

4

Regolate di sale e pepe e servite.

Note

Come cuocere le cicerchie? Mettetele in ammollo per 12 ore, avendo cura se possibile di cambiarla almeno una volta. Trasferitele in una pentola e copritele per due dita di acqua. Cuocete per 1 ora e mezza o finché saranno tenere ma non disfatte. In pentola a pressione basteranno 40 minuti con l'aggiunta di un cucchiaio di olio. A cottura ultimata salare.

Potrebbe piacerti anche...

Non ci sono commenti

Rispondi

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi