Antipasti e Sfiziosità/ Cucina Etnica/ Cucina Mediorientale

Hummus di ceci, un classico della cucina mediorientale

hummus di cec

Non voglio farla troppo lunga, ma la storia dell’hummus di ceci è molto antica. O meglio, lo è la mia storia dell’hummus di ceci. Ne avevo sentito parlare molto tempo fa ad un corso di cucina. Una ragazza vegana (per me inconcepibile ai tempi), lo portò da assaggiare l’ultimo giorno con, udite udite, verdure crude. Chi mi conosce sa benissimo che il mio rapporto con le verdure crude era inferiore allo zero e solo di recente è leggermente migliorato. Tuttavia ho deciso di riprovare a farlo a casa e crearne anche una versione con i peperoni arrosto. E una con i pomodori secchi. E una… beh avete capito, è scoccata la scintilla e ora ogni tanto sono alle prese con l’hummus.

L’humus è una crema di ceci di origine mediorientale. La sua origine è Libanese ma è talmente antica che nulla si sa di più. Viene solitamente accompagnata a focacce o pane azzimo oppure servita nella pita insieme ai falafel. Gli ingredienti che non possono mancare nella ricetta base sono ceci, aglio (tanto), salsa thaina e succo di limone. La salsa thaina si può trovare ormai in qualsiasi supermercato. E’ a base di semi di sesamo, ma leggete bene gli ingredienti. La ricetta originale prevede solo sesamo e sale.

Vediamo ora come preparare l’humus di ceci, ottimo anche per creare golosi involtini di verdure grigliati. Sbizzarritevi nei sapori!

hummus di cec

Ingredienti:

  • 1 lattina di Ceci cotti
  • 2 cucchiai di Salsa Thaina
  • 1 Limone (solo il succo)
  • 2-4 spicchi di Aglio
  • Paprika qb
  • Olio Evo

Come preparare l’hummus di ceci

La preparazione è piuttosto veloce, soprattutto se partite dai ceci pronti. Se decidete di lessarli voi, tenente presente che il peso da cotti è il doppio di quello da secchi, quindi ve ne basteranno 150 g. Una volta lessati, salate l’acqua di cottura con un cucchiaino abbondante di sale grosso.

A questo punto inizia la ricetta vera e propria. Prendete i ceci, scolateli o, se utilizzate quelli in scatola, sciacquateli sotto l’acqua corrente e trasferiteli in un mixer. Unite anche la salsa thaina, il succo di limone, gli spicchi di aglio sbucciati e iniziate a frullare. Se il composto dovesse risultare troppo compatto aggiungete un filo di olio oppure un goccio di acqua. Dovrete ottenere una crema liscia.

Servitela con una spolverata di paprika e un filo di olio a crudo. Come detto nell’introduzione, questa ricetta si accompagna benissimo a falafel e pita, oppure con delle verdure grigliate per creare dei deliziosi involtini. Ancora non vi basta? Create dei golosi wrap di lattuga con verdure crude!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi