Secondi e Contorni

Finta Trippa veloce

finta trippa

Qualche giorno fa a La Prova del Cuoco, Anna Moroni ha preparato la Finta Trippa e mi è venuto in mente che già tempo fa avevo sentito parlare di questa ricetta, ma l’idea si è persa nei meandri della mia mente. Già da onnivora non mi sono mai nemmeno sognata di mangiare la trippa, ricordo che la mia nonna quando la preparava con la polenta, per me faceva un piatto a parte di polenta e gorgonzola, figuriamoci ora!

D’altra parte adoro qualsiasi piatto che abbia un buon sugo di pomodoro, quindi quando ho scoperto questa ricetta mi sono subito vista con un bel panino a fare la scarpetta e ho deciso di prepararla. Vediamo insieme come l’ho fatta!

finta trippa

Finta Trippa

Ingredienti per due persone:

  • 3 Uova
  • 300 ml di Passata di Pomodoro Pomì
  • 2 cucchiai di Olio Evo
  • 2 cucchiai di Misto per soffritto (io surgelato)
  • 1 cucchiaio di Grana Grattugiato
  • 1 cucchiaio di Pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaio di Pecorino a scaglie
  • 1 cucchiaino di Basilico tritato (io surgelato)
  • Sale e Pepe

Procedimento:

finta trippa

Come prima cosa preparate la frittata sbattendo le uova con un pizzico di sale e uno di pepe. Scaldate una padella larga (dovrete formare uno strato spesso 2-3 mm) unta con un filo d’olio e versate le uova. Cuocete la frittata girandola quando si sarà sufficientemente rappresa e, una volta cotta, trasferitela su un piatto ad intiepidire.

Mentre la frittata cuoce, preparate il sugo rosolando il soffritto nell’olio e, quando si sarà appassito, unite la passata di pomodoro e il basilico. Regolate di sale e pepe, coprite e lasciate cuocere una decina di minuti. A cottura ultimata unite i due cucchiai di formaggi grattugiati (non quello a scaglie).

Tagliate a metà la frittata e poi a striscioline di un centimetro di larghezza e unitele al sugo. Lasciate scaldare bene quindi trasferitela in un piatto da portata e decorate con le scaglie di pecorino. Servite con delle fette di pane casereccio.

Ricetta realizzata in collaborazione con Pomì Italia

logo

Seguitemi sulla mia pagina Facebook

Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

38 Comments

  • Reply
    anna troncone
    8 febbraio 2016 at 17:19

    wow davvero originale!!

  • Reply
    marianna aria fritta
    8 febbraio 2016 at 21:18

    sei sempre originalissima! copio subito la ricetta!

    • Reply
      gironedeigolosivegstyle
      8 febbraio 2016 at 21:23

      Ahahahah l’idea non è la mia, anche se ovviamente l’ho personalizzata! Comunque grazie!

  • Reply
    Annamaria
    8 febbraio 2016 at 22:13

    Un piatto buonissimo. Bravissima Beatrice! La voglio proprio provare la tua ricetta!

  • Reply
    Mela Cannella e Fantasia
    8 febbraio 2016 at 23:33

    una ricetta originale e simpatica 🙂

  • Reply
    La Cucina del Cuore
    8 febbraio 2016 at 23:51

    davvero squisita! complimenti

  • Reply
    piattiprontiinunattimo
    9 febbraio 2016 at 0:23

    una ricetta davvero molto particolare…complimenti

  • Reply
    I Sapori di Ethra
    9 febbraio 2016 at 7:30

    fortissima….brava

  • Reply
    lacucinasottosopra
    9 febbraio 2016 at 7:57

    che ricetta originale..brava!

  • Reply
    laura
    9 febbraio 2016 at 8:31

    Un’idea geniale!! bravissima 😉

  • Reply
    il mio piccolo bistrot
    9 febbraio 2016 at 9:58

    mi piace tantissimo!

  • Reply
    sandra
    9 febbraio 2016 at 11:59

    Adoro questa ricetta, bravissima! 😀

  • Reply
    Paola
    9 febbraio 2016 at 12:14

    Wowww, veramente originale!!!!!

  • Reply
    vittoria alimenti
    9 febbraio 2016 at 12:51

    Questa ricetta mi intriga molto la provero sicuramente..complimenti !!

  • Reply
    frittomistoblog
    9 febbraio 2016 at 13:44

    Grande idea, da provare!

  • Reply
    maddj
    9 febbraio 2016 at 13:58

    Interessante ricetta!

  • Reply
    marilù
    9 febbraio 2016 at 14:06

    Ma daiiiiiiiiii!!! Mai sentito parlare della finta trippa… la tua idea però mi incuriosisce parecchio! Adoro le uova cotte nel sugo quindi devo assolutamente provarla a fare! Grazie mille Bea

  • Reply
    la cucina di katy
    9 febbraio 2016 at 16:18

    La faccio subito così posso dire di ave mangiato la trippa anch’io 🙂 mica dico che è finta 🙂

  • Reply
    Paola D'Ambrosio
    9 febbraio 2016 at 17:21

    Sembra trippa vera! Che brava che sei, la proverò senz’altro, anche se francamente io sono un’onnivora buongustaia, per cui non disdegno neanche un bel piatto di trippa alla romana!

    • Reply
      gironedeigolosivegstyle
      11 febbraio 2016 at 10:23

      🙂 questa ricorda solo visivamente la trippa, ma credimi, il sughino al pomodoro con un bel panino è davvero ottimo!

  • Reply
    Monica
    9 febbraio 2016 at 21:14

    qui si trovano sempre cose originali. Brava!

  • Leave a Reply

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi