Antipasti/ Cucina Greca

Feta al forno o feta psiti (al cartoccio)

feta al forno

La feta al forno, o feta psiti, come le domato keftedes (frittelle di pomodori), è una ricetta preparata da Il Cuoco Vagabondo (scusate ma proprio non ricordo il suo nome) durante il suo viaggio in Grecia. Mi ha colpito subito per la sua semplicità, ma sapevo che il sapore deciso della feta sarebbe stato perfetto con i pomodori. Così, per la mia serata a tema greco, ho deciso di prepararla e ne sono rimasta davvero soddisfatta.

I piccoli cartocci all’interno del quale viene servita, lasciano al commensale la gioia di spacchettarlo per scoprire cosa c’è all’interno.

Inoltre questo tipo di cottura, permette ai sapori di amalgamarsi ed esaltarsi a vicenda. Come tutte le ricette del bacino mediterraneo, gli ingredienti sono semplici, del territorio, e valorizzati dalle erbe mediterranee.

Feta spit, feta al cartoccio con pomodorini e origano

Stampa ricetta
Porzioni: 2 Tempo di preparazione: 5 minuti Tempo di cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 1 panetto di Feta
  • 10 Pomodorini con il gambetto
  • Origano secco qb
  • Olio Evo
  • Sale e pepe

Procedimento

1

Ricavate delle fette dal panetto di feta e disponetele al centro di un foglio di carta forno.

2

Adagiatevi sopra i pomodorini (lasciando anche i gambetti, ci sarà un tocco di sapore in più), spolverate con un pizzico generoso di origano, sale e pepe. Irrorate con olio e chiudete il pacchetto.

3

Infornate a 220°C per 15 minuti e servitelo ancora caldo.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.