Dolci/ Dolci Vegani/ Ricette Vegane

Crostatine al limone senza glutine

crostatine al limone

Ormai la celiachia è un problema sempre più diffuso e spesso in rete non ci sono ricette golose che siano gluten free. Per questo ho deciso di realizzare queste crostatine al limone, rivolte a quella fetta di popolazione, seppur piccola, che deve mangiare senza glutine, ma anche a tutti coloro che sono desiderosi di provare una frolla dal sapore unico.

Permettetemi una precisazione: dal mio punto di vista, cucinare senza glutine non è rivolgersi ad un pubblico ristretto, anzi! Significa rivolgersi a tutti! Se per un celiaco mangiare una pietanza contenete glutine è impossibile, oltre che pericoloso, a tutti gli altri non può che fare bene! Al giorno d’oggi i prodotti dolciari (merendine, pane in cassetta, ecc) contengono farine totalmente private dei nutrienti, trattate prima e dopo con sostanze nocive e arricchite di glutine e additivi vari, per aumentarne la resa. E solo questo dovrebbe spingervi a cambiare alimentazione. Se volete capirne di più vi consiglio di dare un’occhiata al blog della mia amica Monica Monica’s Kitchen in cui l’argomento viene trattato in modo completo.

crostatine al limone

Crostatine al limone senza glutine

Ingredienti:

Per la frolla:

  • 100 g di Farina di Riso
  • 50 g di Farina di Mandorle
  • 50 g di Amido di Mais
  • 40 g di Fecola
  • 100 g di Burro
  • 90 g di Zucchero a velo
  • 1 Tuorlo
  • Sale
  • Scorza di Limone

Per la crema:

  • 250 ml di Latte
  • 1 Uovo
  • 30 g di Fecola
  • 75 g di Zucchero
  • Scorza di un limone

Procedimento:

Io solitamente realizzo le frolle con un robot da cucina, uno di quelli che ha le lame sul fondo per intenderci e mi trovo molto bene. Riesco a capire immediatamente se la consistenza è quella desiderata e non mi si appiccica tutto alle mani.

Detto ciò, mettete nel mixer le polveri, la scorza del limone e il burro a tocchetti, ben freddo. Quando si sarà formato un composto farinoso, unite il tuorlo. Noterete che l’impasto si compatterà notevolmente, formando una palla.

E’ questo il momento di fermarlo, prelevare l’impasto, appiattirlo leggermente, avvolgerlo nella pellicola trasparente e riporlo in frigorifero per un’ora.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema. Sbattete l’uovo con lo zucchero e la fecola fino ad ottenere una cremina omogenea. Nel frattempo portate a bollore il latte con le scorze del limone, quindi versatelo sulla crema, mischiando bene con una frusta. Rimettete sul fuoco e fate addensare. Dovrete ottenere una consistenza simile a quella della crema pasticcera.

Prelevate la frolla dal frigorifero, stendetela spessa circa mezzo centimetro e foderatevi degli stampini da crostatina imburrati e infarinati. Versatevi dentro la crema, che nel frattempo si sarà raffreddata, e infornate a 180°C per 20 minuti.

Volendo potete preparare anche una torta della dimensione tradizionale, aumentando i tempi di cottura a 40 minuti.

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta! A presto!

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!

Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Monica
    23 luglio 2016 at 14:07

    Bea sono curiosissima di provarle!!! A breve le rifarò sicuramente perché sono troppo golose! <3

  • Leave a Reply

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi