Dolci

Crostata con crema di marroni, profumo d’autunno

crostata con crema di marroni

Eccoci qui, dopo quasi un anno di blog, con la prima crostata, una crostata con crema di marroni. Non so perché nutro una così grande avversione nei confronti di questa preparazione. Sarà la massiccia dose di burro che mi assale o la consistenza spezzettata che assume a scoraggiarmi. Sta di fatto che è venuta in soccorso mia mamma per assicurarsi che presa dallo sconforto non gettassi tutto nella pattumiera, come è già successo!

Preparare una buona pasta frolla a mio parere non è per niente semplice. Sono quelle preparazioni di base che, come gli gnocchi, nascondono un sacco di insidie. Se con il celebre piatto tipico del giovedì occorre prestare attenzione alla quantità di farina e alla tipologia di patate, con la pasta frolla la temperatura gioca un ruolo chiave. L’impasto va lavorato poco, in modo da non scaldarlo eccessivamente. Va fatto poi riposare in frigorifero per almeno un paio di ore. In realtà, la “frollatura” potrebbe protrarsi per 24 ore e questo non potrà che giovare al risultato finale.

La farcitura di questa crostata ha un sapore autunnale. La marmellata di marroni, con il suo sapore dolce e deciso, insieme alla ricotta che ne smorza un po’ la stucchevolezza, formano un connubio perfetto. Non ci credete? Non vi resta che provare.

crostata con crema di marroni

Frolle alternative per questa crostata con crema di marroni.

Si fa presto a dire pasta frolla. Ogni famiglia ha la sua ricetta e i suoi trucchi. Io uso quella di mia mamma per preparare la classica frolla, ma quando voglio stare leggera o cambiare un po’ sfodero la ricetta della frolla vegana. Credetemi, è una ricetta di Luca Montersino a prova di onnivoro. La consistenza friabile e la facilità di lavorazione, la rendono ideale anche per i principianti.

In rete esistono davvero moltissime ricette di frolla: con lo yogurt, all’acqua, integrale. Scegliete quella che preferite e preparate il dolce migliore dell’autunno!

Crostata con crema di marroni

Print Recipe
Serves: 10 Cooking Time: 1 ora

Ingredients

  • 300 g di Farina
  • 150 g di Zucchero
  • 150 g di Burro
  • 1 Uovo
  • 1/2 bustina di Lievito
  • 250 g di Crema di Marroni
  • 250 g di Ricotta

Instructions

1

Amalgamate il burro morbido (non fuso) allo zucchero e alla farina con il lievito sfregandolo tra le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. A questo punto unite anche l'uovo e impastate.

2

Non dovete lavorarlo molto. Una volta che avrete ottenuto un composto omogeneo, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare un'ora in frigo. In realtà sarebbe meglio preparare la frolla il giorno prima.

3

Nel frattempo amalgamate la ricotta con la crema di marroni e, se dovesse risultare poco dolce, potete unire uno o due cucchiai di zucchero a velo.

4

Quando l'impasto avrà riposato, stendetelo tra due fogli di cartaforno, trasferitelo in una tortiera e farcitelo con la crema. Abbiate l'accortezza di bucherellare il fondo con una forchetta prima della farcitura.

5

Decorate la superficie a piacere e cuocete in forno già caldo a 180°C per 35/40 minuti.

6

Una volta fredda, sformatela dallo stampo e servite.

Notes

Nel post sopra potete trovare la ricetta della pasta frolla vegana oltre che quella passo passo della classica pasta frolla.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi