Antipasti e Sfiziosità/ Polpette/ Secondi Piatti e Contorni

Crocchette di Melanzane al Dragoncello

Crocchette di Melanzane al Dragoncello

Questa volta non sono io ad aver comprato un prodotto senza una destinazione ben precisa ma mio papà che davanti allo scaffale delle spezie non ha saputo resistere al dragoncello.
Ovviamente felicissima me, l’ho subito messo vicino alle altre in attesa che fosse il suo turno.
Ho deciso di provarlo con queste crocchette di melanzane perchè mi sono resa conto che da sole non avrebbero avuto un gran sapore, e così è stato.

Crocchette di Melanzane al Dragoncello

Crocchette di Melanzane al Dragoncello

Ingredienti:

  • 1 Melanzana
  • 1/2 tazza di Cous Cous
  • Dragoncello a piacere
  • 1 spicchio di Aglio
  • Pangrattato qb
  • Prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di Ricotta
  • Olio evo, sale e pepe

Procedimento:

Non lasciatevi spaventare dall’imprecisione delle dosi, è tutto molto facile e ve ne accorgerete preparandole!
Come prima cosa rosolate le melanzane tagliate a cubetti in una padella con olio e aglio. Quando saranno tenere regolate di sale e unite il dragoncello.
Mettete a bollire una tazza di acqua (la stessa tazza che avete usato per misurare il cous cous) con un pizzico di sale, quindi versatela direttamente sul cous cous che avrete messo in una ciotola e coprite con un piatto. Lasciate reidratare per 10 minuti e poi sgranate con una forchetta.
Ora non vi resta che assemblare: frullate le melanzane, unitele assieme alla ricotta, al cous cous, al prezzemolo e regolate di sale e pepe.
A questo punto non vi resta che aggiungere pangrattato a sufficienza in modo da ottenere un composto lavorabile con le mani.
Formate delle crocchette grandi pressapoco come quelle che comperate già pronte fatte con le patate, passatele nel pangrattato e disponetele su carta forno.
Cuocetele, dopo averle spruzzate con dell’olio, per 20 minuti a 200°C.

Seguimi sulla mia pagina Facebook per essere sempre aggiornato sulle ultime ricette!
Il Cucchiaio Verde

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Luana
    27 novembre 2015 at 17:53

    Troppo buone! 🙂 Non sono fatte per essere fritte, vero? Si sfalderebbero.. o hai provato?

  • Leave a Reply

    Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi