Dolci

Croccante al sesamo, piccole barrette per ogni occasione

croccante al sesamo

Non so se vi è mai capitato di assaggiare le barrette al sesamo che si trovano al supermercato. Sono buone, è vero, ma volete mettere la soddisfazione di prepararle in casa? Il croccante al sesamo è il nome di queste misteriose barrette e si prepara con solo tre ingredienti: ottimo miele greco, zucchero, meglio se di canna, e semi di sesamo.

Così l’altra sera, incurante del caldo torrido, dopo aver preparato la granola, mi sono buttata a caramellare miele e preparare il croccante. In realtà è una preparazione piuttosto veloce, niente di elaborato. A differenza del caramello tradizionale infatti, non si rischia di bruciarlo (a meno che non ve ne andiate dalla cucina).

Anche per questa ricetta ho pensato di utilizzare il mio miele greco acquistato su Greek Flavours e devo dire che non mi ha deluso nemmeno stavolta. Il profumo della foresta dell’Arcadia dove viene prodotto dona al croccante al sesamo un sapore unico.

croccante al sesamo

Poco utilizzato nella cucina occidentale, il sesamo è un alimento ricchissimo di proprietà. Da ricordare però che ha un elevato contenuto di grassi e non a caso da questi piccoli semi si ricava anche l’olio. Consumato con moderazione apporta fibre, sali minerali e vitamine.

Vediamo insieme come preparare il croccante!

 

Ingredienti per 10 barrette

Come preparare il croccante al sesamo

La realizzazione di questa ricetta è davvero semplice. Dovrete essere solo piuttosto veloci a stenderle il composto una volta cotto, soprattutto se lo preparate quando in casa fa piuttosto fresco. Ma andiamo con ordine.

Come prima cosa tostate il sesamo in un padellino antiaderente per qualche minuto. Muovetelo spesso in modo da non farlo bruciare. Questa operazione serve ad esaltare il sapore di questi piccoli semini.

Una volta tostato, trasferitelo in un piatto e lasciatelo intiepidire. Nel frattempo mettete nello stesso padellino il miele con lo zucchero.

croccante al sesamo

Mescolate e cuocete qualche minuto finché non tenderà a scurire. Mi raccomando, non deve bruciare.

croccante al sesamo

Togliete quindi dal fuoco e aggiungete il sesamo, mescolando velocemente. In questa fase dovrete essere veloci o il composto tenderà a indurirsi nella padella.

Trasferitelo su un foglio di carta forno (preparatelo prima di iniziare) e versate il composto. Allargatelo velocemente con un leccapentola, coprite con un altro foglio di carta forno e stendetelo con il mattarello fino allo spessore di mezzo centimetro.

Se volete essere precisi aiutatevi con uno stampo o una teglia rettangolare. Trasferite il tutto in frigo e lasciate solidificare. Prima di servirlo, tagliatelo a barrette della dimensione che preferite.

Volendo potete arricchire il croccante al sesamo con altra frutta secca o disidratata. Sappiate che se decidete di aggiungere il cioccolato, non riuscirete a mantenerlo in scaglie, ma tenderà a fondersi. Il risultato sarà una sorta di strato superficiale uniforme comunque ottimo.

Un consiglio: mettete subito a bagno in acqua molto calda tutti gli utensili che avete utilizzato per la preparazione del croccante. Se il caramello solidifica infatti sarà molto difficile rimuoverlo.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi