Primi piatti

Crespelle con zucchine e ricotta, velocemente buone!

crespelle con zucchine

Quando arriva la domenica e volete portare in tavola un piatto diverso dal solito, potete preparare le crespelle con zucchine e ricotta. Ho sempre pensato che preparare le crespelle fosse lungo e complicato. Credevo che non sarebbe mai venuta la pastella della giusta consistenza, che si sarebbero attaccate alla padella o peggio, bruciate. In realtà la loro preparazione è più semplice di quanto si possa pensare. Non occorrono particolari padella: una antiaderente di buona qualità vi permetterà di non vanificare tutti i vostri sforzi. Se avete molti ospiti ci vorrà un po’ di tempo per avere tutte le crespelle pronte da farcire, ma se desiderate potete portarvi avanti e preparale il giorno prima.

Per dimostrarvi quanto è facile, ecco la video ricetta delle crespelle. 

Delle crespelle ne esistono molte versioni: le crespelle senza uova, le crespelle senza latte, quelle senza glutine. Insomma, sempre senza qualcosa, proprio come va di moda di questi tempi. Le mie, almeno per questa volta, hanno tutto. Solitamente infatti la prima ricetta a cui mi dedico è quella classica. Passo poi in rassegna tutte le possibili varianti in modo da avere un metro di paragone.

Non solo crespelle con zucchine e ricotta.

Come per e lasagne, anche con le crepes potete sbizzarrirvi nei ripieni. Uno degli abbinamenti che preferisco è quello con le zucchine e la ricotta. Ne ho realizzata anche una versione più estiva con il pesto e i pomodorini e una primaverile con gli asparagi. Per completare le 4 stagioni ne studierò una invernale, magari con i funghi. Insomma, tutto quello che vi piace, o che vi avanza in frigorifero, può essere il ripieno delle vostre crespelle. Cosa non può mancare? La besciamella ovviamente. Provate anche la mia versione senza burro nè latte se siete alla ricerca di qualcosa di più leggero.

  • zucchine per crespelle
    Grattugiate le zucchine e cuocetele in padella finchè tenere.

L’aspetto positivo delle crepes è che possono essere piegate in moltissimi modi: a fagottino, a mezzaluna, arrotolate oppure se non avete tanta manualità, potete utilizzare le crepes per una lasagna di crepes.

 

Crespelle con zucchine e ricotta

Print Recipe
Serves: 2 Cooking Time: 1 ora

Ingredients

  • 3 Uova
  • 250 g Farina 00
  • 500 ml Latte
  • Burro qb
  • 3 Zucchine
  • 150g di Ricotta
  • 2 cucchiai di Pesto
  • 300g di Besciamella
  • 2 cucchiai di Grana Grattugiato
  • 1 spicchio d'Aglio
  • Pepe
  • Sale
  • Olio

Instructions

1

Preparate le crespelle sbattendo le uova con il latte. Unite poi la farina e mescolate con una frusta per non formare grumi. Trasferite il composto in frigo per almeno 30 minuti.

2

Scaldate una padella antiaderente e ungetela con il burro. Versate un mestolino di pastella e roteate la padella per distribuirla. Cuocete un minuto circa, quindi aiutandovi con una spatola staccate i bordi e giratela. Proseguite la cottura per altri 30 secondi. Trasferitela su un piatto e continuate a preparare le crespelle fino ad esaurimento della pastella.

3

Grattugiate le zucchine con la grattugia a fori grossi e cuocetele una decina di minuti in una padella con un filo d'olio e lo spicchio d'aglio pelato. Quando saranno morbide lasciatele raffreddare, togliete lo spicchio d'aglio e strizzatele in modo da togliere l'acqua in eccesso.

4

A questo punto amalgamatele alla ricotta, al pesto e al grana grattugiato, aggiustate di sale e pepe e farcite ciascuna crepe con un cucchiaio abbondante di ripieno.

5

Ripiegatele a pacchettino o come meglio vi riesce e disponetele in una pirofila con un filo di besciamella sul fondo.

6

Coprite con la besciamella rimasta e infornate a 200°C per 25/30 minuti partendo da forno spento.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi