Blog

CosmoFood, il grande evento si è concluso

COSMOFOOD 2016: I GRANDI EVENTI TRASCINANO LA CRESCITA 

Chiusa a Vicenza la quarta edizione con oltre 40.000 visitatori. In crescita il settore delle attrezzature professionali. Mauro Grandi: “Già raccolte richieste per il 2017”

banner-cosmofood-570x90-ita

Cala il sipario alla Fiera di Vicenza su Cosmofood 2016. La nuova Arena Eventi affollata durante gli show cooking è la cartolina di questa edizione a cui hanno partecipato 450 aziende.

Grandi nomi di richiamo hanno attirato un pubblico numeroso nei padiglioni della fiera e hanno contribuito al successo della manifestazione che ha chiuso la sua quarta edizione. Il primo ospite  illustre è stato Lorenzo Cogo, giovane chef del ristorante El Coq a Vicenza che sabato mattina ha presentato al pubblico la sua cucina d’avanguardia. Domenica pomeriggio è toccato a Giuliano Baldessari, chef del ristorante stellato Aqua Crua e giudice del reality culinario Top Chef proporre la sua visione di cucina, sempre giocata sul filo del gioco e dell’illusione. Lunedì è stata la giornata della foodblogger Chiara Maci, che ha proposto alcuni piatti freschi, leggeri e adatti a una cucina attenta alla salute mentre martedì la chiusura è stata  affidata al pasticcere più celebre della tv, Ernst Knam e alle sue lezioni sui biscotti natalizi e sul cioccolato.

cosmofood-chef-2016

“L’Arena Eventi – spiega Mauro Grandi, direttore di Cosmofood – è stata una scommessa che oggi possiamo decisamente dire di aver vinto. Lorenzo Cogo, Giuliano Baldessari, Chiara Maci e Ernst Knam sono stati i quattro ospiti principali che l’hanno animata. L’interesse raccolto è stato grande, sia tra gli appassionati che volevano conoscerli da vicino, che tra i professionisti, che sapevano di poter imparare dai loro show cooking e dalle loro lezioni di cucina”.

E proprio la grande affluenza di operatori del settore ha confermato la vocazione professionale di Cosmofood, i cui padiglioni dedicati alle attrezzature per la ristorazione sono stati costantemente gremiti. “Abbiamo raccolto in queste ore la soddisfazione degli espositori – prosegue Grandi – e già molte aziende hanno chiesto informazioni per poter esporre alla prossima edizione che si espanderà ulteriormente in questa direzione”.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.