Blog

Come arrostire i peperoni: trucchi, consigli e ricette

arrostire i peperoni

Arrostire i peperoni è un’operazione piuttosto semplice che vi permetterà di gustare questo magnifico ortaggio estivo scongiurandone il problema della scarsa digeribilità. Responsabile della cattiva digestione infatti sono la pelle e i semi, che andremo infatti a togliere una volta che i peperoni al forno saranno raffreddati.

È possibile arrostire i peperoni sia sul fuoco diretto che al forno.

Come arrostire i peperoni sul fuoco

Arrostire i peperoni sul fuoco comporta il grande vantaggio di non dover accendere il forno. Vi basterà accendere uno dei fuochi del vostro piano cottura, afferrare con una pinza il peperone accuratamente lavato e arrostire la pelle poco alla volta, finché non inizierà a sollevarsi.

Sebbene sia più veloce (se ne avete uno solo da preparare) ed economico del metodo al forno, io lo evito per diversi motivi: in primis perché non amo perdere troppo tempo, secondo perché mi sembra più macchinoso e meno comodo.

Come arrostire i peperoni al forno

Questo è in assoluto il modo che preferisco per ottenere degli ottimi peperoni arrostiti. Saranno semplicissimi da pelare, con una polpa carnosa e morbida e sarà possibile rimuovere anche i semi.

Ecco come procedere. Come prima cosa lavate bene i peperoni sotto acqua corrente, quindi asciugateli. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli a 180°C per 20-30 minuti. Il tempo dipende dai peperoni: 20 minuti per quelli piccoli o corno di bue, 30 per quelli quadrati. Sarebbe opportuno girarli a metà cottura in modo da permettere a tutto il peperone di ricevere calore.

Una volta cotti, trasferiteli in un sacchetto gelo e chiudetelo con un leghino. Lasciateli raffreddare così. Questa operazione permetterà alla pelle di sollevarsi facilitando l’operazione di rimozione. Munitevi ora di un coltellino e delicatamente spellate il peperone. Procedete anche con la rimozione della calotta superiore e dei semi.

I vostri peperoni sono pronti. Provateli come base per la preparazione degli involtini o dei cordon bleu o, perché no, dell’hummus o di un ottimo sugo per la pasta.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.