Pasta Fresca/ Primi piatti

Cavatelli: ecco come si preparano

cavatelli pugliesi

Avrete ormai capito che la cucina pugliese per me è una grande fonte di ispirazione. I suoi ingredienti freschi, leggeri (tipo i panzarotti) e dai colori accesi popolano la mia tavola ogni volta che riesco. Ecco perché ho deciso di preparare i cavatelli, un formato di pasta simile per impasto alle orecchiette ma dalla forma allungata.

Le massaie pugliesi saranno sicuramente più brave e veloci di me, ma io davvero posso ritenermi soddisfatta. Come condimento ho puntato tutto sulle classiche cime di rapa saltate con aglio e peperoncino,  ma se non è stagione buttatevi sui pomodorini freschi. Per completare il tutto non scordate una grattugiata di cacio ricotta.

cavatelli fatti in casa

Cavatelli fatti in casa

Stampa ricetta
Porzioni: 2 persone Tempo di preparazione: 30 minuti Tempo di cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 100 g Farina 00
  • 100 g Farina di Semola
  • Acqua q.b.

Procedimento

1

In una ciotola (ottima anche la planetaria o robot da cucina tipo bimby), miscelate le due farine.

2

Aggiungete acqua poco alla volta fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

3

Lasciatelo riposare per 30 minuti sotto una ciotola capovolta così che la superficie non si asciughi (potete avvolgerlo anche nella pellicola).

4

Prelevate poi delle porzioni di impasto e ricavate dei vermicelli di un centimetro circa di diametro.

5

Tagliateli a tocchetti piuttosto piccoli, quindi con le dita della mano ben unite strisciateli verso di voi, come vedete in foto.

6

In questo modo si formerà un incavo, ideale per "acchiappare" il sugo.

7

Cuoceteli in abbondante acqua salata per 10 minuti circa, quindi saltateli un paio di minuti in padella con il condimento.

Potrebbe piacerti anche...

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.